×

Covid, Figliuolo: “Siamo all’86% di vaccinati, l’obiettivo è il 90% di prime dosi”

Covid, Figliulo parla al Salone della Giustizia dell'emergenza coronavirus e degli obiettivi della campagna vaccinale per il nostro Paese.

Generale Figliuolo

Francesco Paolo Figliuolo, al centro suo malgrado anche di un caso spinoso di corruzione che lo vede indagato, torna a parlare della campagna vaccinale contro il Covid e fissa un nuovo ambizioso obiettivo.

Covid, Figliuolo sul vaccini in Italia: l’obiettivo del generale

Il generale Francesco Paolo Figliuolo è intervenuto con un messaggio in occasione del Salone della Giustizia, ed è tornato a parlare di un tema di fondamentale rilevanza come la campagna vaccinale anti Covid. “La campagna vaccinale sta continuando perché il nostro obiettivo è sfondare la soglia dell’86% per avvicinarsi sempre di più al 90%.”

Covid, Figliuolo e l’intervento al Salone della Giustizia

Il messaggio del generale poi continuava: “I dibattiti di questa edizione del Salone della Giustizia affrontano diversi temi di attualità, che hanno sullo sfondo la ripresa economica e sociale, quindi il ritorno alla normalità.

Una normalità che stiamo riscoprendo grazie ad una campagna vaccinale senza precedenti.”

Covid, Figliuolo racconta i risultati straordinari dell’Italia

“In pochi mesi – prosegue Figliuolo siamo arrivati a coprire con almeno una dose ben 46 milioni e mezzo di cittadini italiani, un numero pari all’86% della popolazione over 12 destinataria del vaccino. Questi dati fanno sì che lìItalia si posizioni ben più avanti di Paesi come la Germania, la Francia o il Regno Unito.

Per numero di vaccinati siamo ben sopra alla media europea.”

Contents.media
Ultima ora