×

Covid: Gimbe, crollo nuovi vaccinati in 7 giorni (-31%)

featured 1566374

Milano, 27 gen. (Adnkronos Salute)() – Crollo dei nuovi vaccinati contro Covid-19 negli ultimi 7 giorni. Nella settimana dal 19 al 25 gennaio sono stati 355.309, quasi il 31% in meno rispetto ai 514.324 della settimana precedente. E' quanto emerge dal monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe.

Dei nuovi vaccinati, il 43,9% è rappresentato da bambini nella fascia 5-11 anni, in netta flessione rispetto alla settimana precedente (155.997, -35,6%). E nonostante la recente introduzione dell'obbligo vaccinale, i nuovi vaccinati over 50 scendono a 96.957 (-25,6%). In particolare, per questa fascia anagrafica la media mobile a 7 giorni dei nuovi vaccinati, dopo aver raggiunto il picco di 19.879 del 15 gennaio, è scesa a quota 13.851 il 25 gennaio.

Nella fascia 5-11 anni, dopo il picco di 38.624 registrato il 9 gennaio, la quota di nuovi vaccinati si è stabilizzata per poi iniziare una discesa fino a 22.285 il 25 gennaio, "inevitabilmente legata anche al rinvio delle prenotazioni vaccinali degli studenti in isolamento", analizza il report. In lieve, ma progressivo calo, sia la fascia 12-19 anni sia quella 20-49.

Al 18 gennaio – evidenzia Gimbe – sono ancora 7,8 milioni le persone senza nemmeno una dose di vaccino: 2,58 milioni nella fascia 5-11 anni e 724mila della fascia 12-19, che influenzano la sicurezza delle scuole, oltre a 2 milioni di over 50 ad alto rischio di malattia grave, "il vero tallone d'Achille – avverte la Fondazione – che alimenta i ricoveri in area medica e in terapia intensiva".

Contents.media
Ultima ora