×

Covid, Giulio Berruti vaccinato: polemica sui social contro il compagno di Maria Elena Boschi

Il compagno di Maria Elena Boschi, Giulio Berruti, è stato vaccinato contro il Covid: la foto postata dall’attore ha fomentato la polemica sui social.

Vaccino

Il compagno di Maria Elena Boschi, Giulio Berruti, ha ricevuto la prima dose di vaccino contro il coronavirus: la diffusione della notizia sul web ha scatenato violente polemiche sui social.

Covid, Giulio Berruti vaccinato: polemica sui social

L’attore Giulio Berruti, compagno di Maria Elena Boschi (Italia Viva), è stato vaccinato contro il SARS-CoV-2 e ha immortalato l’evento postando una foto sul suo account Instagram ufficiale, corredata dalla didascalia: “Prima dose fatta, vaccinatevi senza paura”.

La vicenda ha scatenato gli utenti dei social: la polemica, infatti, è sorta in merito alla decisione di vaccinare l’attore 36enne mentre anziani e categorie fragili sono ancora in attesa della propria dose a causa dell’indisponibilità di siero anti-Covid in Italia.

In molti, quindi, hanno accusato Giulio Berruti di aver beneficiato di una corsia preferenziale in considerazione della sua relazione con l’ex ministro renziano Boschi.

Sull’episodio, tuttavia, si è espresso il diretto interessato che ha spiegato: “Ho seguito le indicazioni dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Roma facendo la registrazione lo scorso gennaio per poter lavorare in sicurezza, mia e delle persone intorno a me.

Sarò per questo arso vivo su piazza? Speriamo di no”.

Ancora, in risposta ai commenti e le accuse ricevute, ha scritto: “Prevale la voglia di spiegare alle persone con l’esempio che la scienza e la medicina, per quanto inesatte, saranno sempre meglio di qualche blog complottista o di strampalate teorie da bar sulla pericolosità assoluta dei vaccini. Nel Lazio si prevedeva di vaccinare – a detta dell’Ordine dei Medici- ‘tutti gli odontoiatri entro il mese di febbraio‘.

Ho tantissimi colleghi medici e odontoiatri più giovani di me tutti vaccinati da tempo. Io, a detta dell’Asl, sono risultato tra gli ultimi. Io non mi considero un vip e detesto profondamente quella parola. Mi considero una persona comune, con degli interessi e delle idee, rispettabili o meno. Ma essendo questo uno spazio libero e personale dove poterle esprimere, decido cosa postare e cosa no. Mio spazio, miei contenuti”.

La professione di odontoiatra

Il 36enne Giulio Berruti si è laureato in Odontoiatria e protesi dentaria nel 2010, presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, specializzandosi poi in Ortodonzia nel 2015.

Recentemente, inoltre, l’attore ha raccontato di esercitare ancora la professione di odontoiatra, ribadendo la volontà della Regione Lazio di ultimare le vaccinazioni della specifica categoria entro la fine di febbraio 2021.

A questo proposito, aveva dichiarato: “Per chi non lo sapesse mentre lavoravo come attore per pagare le mie spese, ho studiato come dentista per 11 anni e preso una specializzazione in ‘Estetica del sorriso e ortodonzia’. Mentre giro i film lavoro ancora come dentista per rimanere informato su come le tecniche stanno evolvendo”

I tempi, poi, si sono protratti, facendo slittare il calendario previsto per la somministrazione del farmaco sino al mese di aprile, come dimostra il caso dello stesso Berruti.

Contents.media
Ultima ora