×

Covid, il Professor Broccolo: “Tra un mese saremo quasi completamente Omicron”

"Il problema non è tanto la variante Omicron di per sé ma che non sappiamo prevedere il futuro" ha affermato il Professor Francesco Broccolo

Professor Broccolo

L’analisi del Professor Broccolo durante il suo intervento a Piazzapulita: ” Il problema non è tanto la variante di per sè che sembra dare una manifestazione molto lieve, il problema è che non possiamo prevedere il futuro”

Covid, il Professor Broccolo sulle nuove varianti

Interventuo nel corso della trasmissione Piazzapulita, il virologo Francesco Broccolo ha manifestato la preoccupazione degli esperti in ordine alle varianti del covid 19:

“Il vero problema è che stanno arrivando continuamente nuove varianti che sfuggono agli anticorpi evocati dai vaccini che ci costringono a ‘boosterizzare’ (fare nuovi richiami n.d.r) continuamente. Passare da 12 mesi a 9 mesi, a 6 mesi…questa è la verita, perchè non abbiamo un vaccino che blocca l’entrata del virus”

Il Professor Broccolo: tra 30 giorni saremo completamente Omicron

Quindi al momento secondo il Professore, l’unica alternativa è ” tenere senza dubbio ancora le mascherine, oltre al distanziamento”.

“La variante Omicron” puntualizza “arriva in modo potente, in modo forte. I modelli matematici ci dicono che tra trenta giorni saremo quasi completamente Omicron. E la Omicron ha più di 35 mutazioni, di cui tutte e 35 sono sulla Spike”.

Professor Broccolo: “Non sappiamo prevedere il futuro”

Nel corso del suo intervento il Professore – che pure aveva manifestato un certo ottimismo sulla nuova variante, considerandola forse l’inizio della fine – non ha nascosto la preoccupazione per l’impossibilità di prevedere cosa accadrà in futuro a prescindere dai dati di oggi:

“Il problema non è tanto la variante Omicron di per sè sembra dare una manifestazione molto lieve.

Il problema è che non prevediamo il futuro”.

Tra i dubbi palesati dagli esperti anche il problema dell’Africa non vaccinata ” dove insorgeranno nuove varianti”.

Contents.media
Ultima ora