×

Covid in Grecia, multe di 100 euro al mese ai No Vax over 60: i soldi andranno agli ospedali

Multe di 100 euro al mese per i no vax con più di 60 anni, in Grecia parte la stretta contro i non vaccinati.

Grecia multe no vax

La Grecia è pronta alla stretta contro i no vax con il governo che va verso una multa di 100 euro al mese, a partire da febbraio 2022, per tutti gli over 60 che decideranno di non sottoporsi alle somministrazioni. A spiegare l’iniziativa è stato il ministro della Salute greco, Thanos Plevris, che ha aggiunto che le sanzioni saranno riscosse dall’ufficio delle imposte e che tutti i proventi saranno destinati agli ospedali.

Grecia, le multe per i no vax 

“Il fattore età è importante – ha detto Plevris – a causa del suo impatto sul servizio sanitario pubblico”. Lo scopo del governo greco sarebbe dunque duplice, ovvero aumentare il tasso di vaccinazione – specie nelle fasce più a rischio – e, di conseguenza, ridurre il peso sulle strutture sanitarie.

Multe ai no vax in Grecia

In Grecia, stando ai dati del ministero della Salute, sarebbero 300mila gli ultrasessantenni che ancora non hanno ricevuto la prima dose di vaccino contro il covid. Circa i due terzi dell’intera popolazione greca avrebbe invece completato il ciclo di vaccinazione. Secondo fonti interne all’esecutivo greco non sarebbe da escludere che le misure adottate per gli over 60 possano presto riguardare anche la fascia d’età compresa tra i 50 e 59 anni. 

Grecia, la multa per i no vax è di 100 euro mensili

Il governo mira dunque a contrastare Omicron con le vaccinazioni, dato che la diffusione della variante del covid ha generato anche in Grecia l’aumento del tasso di decessi e ricoveri giornalieri, anche se al momento la pressione sugli ospedali resta controllata.

Contents.media
Ultima ora