×

Covid, in Polonia oggi superati i 100 mila morti dall’inizio della pandemia

Covid, in Polonia oggi superati i 100 mila morti dall'inizio della pandemia. Crescono i contagi e la paura nel Paese.

Covid, in Polonia oggi si superano 100 mila morti da inizio pandemia

Covid, in Polonia oggi superati i 100 mila morti dall’inizio della pandemia. Il triste record polacco viene diffuso direttamente dal governo con una dichiarazione: È un altro giorno triste, lo è particolarmente perché abbiamo superato la soglia dei 100.000 morti”.

Covid, in Polonia oggi record di morti

Sono morte più di 100 mila persone in Polonia dall’inizio della pandemia Covid, il virus spezza vite e i contagi continuano a crescere, colpa anche della maggiormente infettiva variante Omicron. Il tasso di mortalità in questo Paese diventa quindi uno tra i più alti al mondo secondo il World in Data project dell’Università di Oxford.

Polonia, oggi il Covid fa registrare un triste risultato in morti

Il ministro polacco della Salute Adam Niedzielski, intervistato dal canale televisivo TVN24, si è detto profondamente rattristato dall’amara notizia e ha affermato che altre 493 persone sono morte a causa del Covid.

Il bilancio ufficiale dei morti per Covid in Polonia, ad oggi, è quindi 100.254 decessi. Secondo quanto diffuso dal ministro Niedzielski, sono circa 18 mila i cittadini polacchi attualmente ospedalizzati per colpa del virus.

Covid in Polonia, nonostante i morti ad oggi pochi vaccinati

Il Paese è restio alla vaccinazione, nonostante il grande numero di contagi da Covid e i morti registrati. Solo il 55,8% della popolazione risulta completamente vaccinata, rispetto al 68,7% dell’intera Unione Europea la Polonia ha la più bassa percentuale di doppiamente vaccinati.

Contents.media
Ultima ora