×

Covid, incidenza dei contagi inferiore all’autunno 2020 malgrado la variante Delta: ecco perché

L'incidenza dei contagi da Covid quest'anno è inferiore rispetto all'autunno 2020, nonostante la variante Delta. Ecco i motivi.

Vaccino

L’incidenza dei contagi da Covid quest’anno è inferiore rispetto all’autunno 2020, nonostante la variante Delta. Ecco i motivi. 

Covid, incidenza dei contagi inferiore all’autunno 2020 malgrado la variante Delta: il motivo

Lo scorso anno, di questi tempi, l’epidemia aveva numeri molto più alti, raddoppiando i nuovi casi ogni settimana. La curva, quest’anno, sta continuando a scendere, anche se nelle ultime settimane si è leggermente appiattita. Eppure quest’anno si è diffusa la variante Delta, che ha un indice di trasmissibilità superiore secondo le stime tra il 95% e il 117% rispetto alla versione originaria. Nonostante la sua diffusione, grazie allo scudo dei vaccini (il 75,5% della popolazione è vaccinata), la curva dei contagi sta scendendo.

Nonostante partisse da livelli che un mese fa erano cinque volte più alti, ora la curva è scesa sotto il livello dell’ottobre 2020. 

Covid, incidenza dei contagi inferiore all’autunno 2020 malgrado la variante Delta: i dati

La differenza delle variazioni percentuali su 7 giorni dei nuovi positivi è impressionante. Nelle Marche, un anno fa, i contagi crescevano tra l’86 e il 112% a settimana, mentre quest’anno continuano a diminuire.

Nella giornata di ieri, con i 54 nuovi positivi registrati dal bollettino del Servizio Sanità della Regione, l’incidenza settimanale di casi per 100mila abitanti è sceso di nuovo sotto quota 30, con una variazione di 10,4% rispetto alla settimana precedente. I dati sono dimezzati rispetto all’inizio della scuola. Con la riapertura delle scuole è leggermente aumentata l’incidenza tra gli studenti. L’immunità diffusa dalla campagna vaccinale, però, ha bloccato la trasmissione scuola-famiglia, che lo scorso anno aveva avuto effetti davvero pesanti, con un aumento dei contagi di circa 20 giorni nel giro di un mese e mezzo. 

Covid, incidenza dei contagi inferiore all’autunno 2020 malgrado la variante Delta: meno positivi

Il calo dei contagi si riflette anche sui ricoveri ospedalieri per Covid, che nell’ultimo mese sono scesi da 23 a 12 in terapia intensiva e da 59 a 44 in area medica. Frenati anche i decessi associati al Covid, che sono stati 3 nell’ultima settimana, contro i 6 della settimana precedente. Tutto questo è accaduto grazie alla campagna vaccinale. 

Contents.media
Ultima ora