×

Covid, la biologa Gallavotti: “Le persone obese rischiano di più, ecco perché”

Gallavotti riporta un recente studio scientifico che ha dimostrato che il covid attaccherebbe anche il grasso comportando rischi per le persone obese.

Covid Gallavotti persone obese

Nel suo consueto intervento a DiMartedì su La7, la biologa Barbara Gallavotti ha parlato di una recente ricerca scientifica sul covid che ha dimostrato come il virus sarebbe in grado di infettare anche le cellule di grasso e come questo rappresenterebbe un rischio maggiore per le persone obese

Covid, la Gallavotti e i rischi per le persone obese

“Il virus è in grado di infettare direttamente le cellule di grasso che sono nel nostro corpo – ha detto la Gallavotti – Questo spiegherebbe perché le persone obese hanno un rischio maggiorato di avere il Covid grave“.

Gallavotti, lo studio sul covid e le persone obese

“Il grasso – ha proseguito – è una parte molto importante de nostro corpo e deve essere in una quantità giusta altrimenti crea delle perenne infiammazioni. Che si possono aggiungere al Covid.

Il fatto che possa infettare le cellule di grasso è un tassello in più”.

Gallavotti sui rischi del covid per le persone obese

Il monito della divulgatrice scientifica è dunque rivolto alle persone in sovrappeso e all’importanza maggiore che ha per loro provvedere ad un’adeguata copertura vaccinale, unica via per cercare di evitare che l’arrivo dell’infezione da covid possa comportare il rischio di malattia grave. 

Contents.media
Ultima ora