×

Covid, la confessione di Nino D’Angelo: “Probabilmente ho fatto la terza dose da positivo”

Il famoso cantautore italiano, Nino D'Angelo, ha parlato dell'esperienza del Covid durante l'episodio di Domenica In. Era rimasto positivo sotto Natale.

covid nino

Il famoso cantautore italiano, Nino D’Angelo, ha parlato dell’esperienza del Covid durante l’episodio di Domenica In. Era rimasto positivo durante le festività natalizie.

Nino D’angelo parla del Covid a Domenica In

Il cantautore Nino D’Angelo è stato ospite di Mara Venier a Domenica In. Durante la trasmissione ha parlato della sua diretta esperienza con il Covid e di come ha vissuto questi due anni di pandemia.

Si è detto anche piuttosto sorpreso di aver contratto il virus, visto che prestava la massima attenzione:

«E pensare che per paura non uscivo di casa da tantissimo tempo, e se incontravo qualcuno mettevo sempre la mascherina».

Nino D’angelo sul Covid: “Probabilmente ho fatto la terza dose da positivo”

«Probabilmente, ho fatto la terza dose da positivo anche se non avevo ancora fatto il tampone. Avevo il vaccino il pomeriggio e la mattina mi sentivo un po’ strano, ma mia moglie ha spinto perché lo facessi».

Queste le parole in diretta TV del celebre cantautore napoletano, che è stato comunque rassicurato dal professor Le Foche in merito alla vaccinazione: «Non succede niente, al massimo viene stimolato ulteriormente il sistema immunitario ma ad oggi non ci risultano controindicazioni».

Nino D’Angelo: i nipoti e il Covid

Il cantate originario di Napoli era diventato nonno per la quarta volta la scorsa estate, in seguito alla nascita del nipotino Gaetano, da parte del figlio Antonio D’Angelo e Roberta Buonpane.

Poi, durante le festività natalizie, la brutta notizia: Nino e la famiglia sono risultati positivi al virus. Fortunatamente nessuno ha sviluppato sintomi gravi e nella prima settimana di gennaio si sono negativizzati.

Contents.media
Ultima ora