×

Covid, le linee guida per i matrimoni diffuse dalla conferenza delle Regioni

Anche il matrimonio è finalmente pronto a ripartire. La conferenza delle Regioni ha diffuso le linee guida per uno svolgimento in sicurezza.

Covid linee guida matrimoni

Dopo lunghe settimane di attesa finalmente il matrimonio potrà ripartire. La conferenza delle Regioni ha infatti diffuso un documento – riportato da Adnkronos nel quale viene illustrato punto per punto come dovranno svolgersi le cerimonie nuziali. Molti saranno i passaggi da seguire dalla lista degli invitati che dovrà rimanere invariata per 14 giorni, fino al buffet, al distanziamento degli ospiti e alla pulizia dei locali.

Covid linee guida matrimoni, l’accoglienza degli ospiti

Il primo passaggio è probabilmente quello più importante in quanto potrebbe condizionare anche i momenti successivi della festa nuziale ad iniziare dall’elenco dei partecipanti che dovrà essere mantenuto per un periodo di 14 giorni. Fondamentale inoltre la riorganizzazione degli spazi che dovranno “garantire l’accesso alla sede dell’evento in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti”.

Covid linee guida matrimoni, la dispozione dei tavoli

Particolare attenzione alla disposizione dei tavoli che dovranno garantire “il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra i clienti di tavoli diversi negli ambienti al chiuso […] e di almeno 1 metro di separazione negli ambienti all’aperto […], ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggetti al distanziamento interpersonale”.

Oltre al distanziamento degli ospiti nei tavoli sarà obbligatorio tenere aperte al fine di consentire una corretta areazione degli ambienti “porte, finestre e vetrate”.

“Per ciò che riguarda l’impianto di condizionamento – si legge dalle linee guida – è obbligatorio, se tecnicamente possibile, escludere totalmente la funzione di ricircolo dell’aria. In ogni caso vanno rafforzate ulteriormente le misure per il ricambio d’aria naturale e/o attraverso l’impianto, e va garantita la pulizia, ad impianto fermo, dei filtri dell’aria di ricircolo per mantenere i livelli di filtrazione/rimozione adeguati”.

Covid linee guida matrimoni, il buffet

Infine uno degli aspetti da tenere maggiormente d’occhio ovvero il buffet. Il rinfresco potrà infatti essere somministrato soltanto “mediante personale incaricato”. Agli ospiti inoltre non sarà consentito toccare “quanto esposto e prevedendo in ogni caso, per ospiti e personale, l’obbligo del mantenimento della distanza e l’obbligo dell’utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie”.

Se si tratta di un buffet self service è fatto obbligo infine di distribuire alimenti contenuti in packaging monodose. Non ultimo il buffet dovrà avvenire in modo che non si verifichino situazioni di assembramento.

Contents.media
Ultima ora