×

Covid, le previsioni di Bassetti: “Non ne saremo completamente fuori, a ottobre e novembre nuovi casi”

"Non ne saremo completamente fuori però un conto è avere una "ondina", come speriamo tutti che sia", sottolinea il medico genovese.

Covid Bassetti previsioni

Con l’arrivo della stagione estiva, gli italiani sono pronti a vedere un andamento epidemiologico migliore. L’arrivo del sole e delle temperature miti l’emergenza sanitaria potrebbe attenuarsi, ma il timore è che, anche quest’anno, l’arrivo dell’autunno comporti un nuovo incremento dei contagi.

A lanciare un nuovo avvertimento è Matteo Bassetti.

Covid, Bassetti: le previsioni per l’autunno

Intervistato dall’AdnKronos Salute, il virologo dell’ospedale San Martino di Genova ha precisato: Non ne saremo completamente fuori però un conto è avere una “ondina”, come speriamo tutti che sia, continuando sulla politica vaccinale, un conto è avere un’ondata”, ribadendo che è fondamentale non diffondere inutili allarmismi. Con i vaccini la situazione è migliorata, ma è importante prestare massima attenzione quando necessario.

Lo ha sottolineato lo stesso Bassetti, ricordando che per chi si è vaccinato, il Covid-19 è molto simile a una influenza. Tuttavia, non esclude che una parte della popolazione continuerà a scegliere di non vaccinarsi. Per questo motivo, non si escludono nuovi ricoveri nei reparti ospedalieri e nuovi contagi. Covid,

Bassetti: “Possibili nuove ondine”

Se la popolazione continuerà a vaccinarsi, l’emergenza Covid sarà sempre meno preoccupante.

Infatti, per Bassetti tra ottobre e novembre potranno esserci “delle ondine che saranno sempre più piccole a seconda di quanto maggiore sarà il numero della popolazione generale vaccinata”.

Contents.media
Ultima ora