×

Covid, Maksimovic positivo: emergenza difesa per il Napoli dopo l’infortunio di Koulibaly

Il difensore Maksimovic è risultato positivo al Covid: dopo l’infortunio di Koulibaly, quindi, si aggrava l’emergenza della difesa per il Napoli.

Napoli

Il difensore del Napoli Nikola Maksimovic è risultato positivo al coronavirus: al momento, il calciatore pare aver contratto l’infezione da asintomatico e si trova in isolamento presso la propria abitazione in attesa della negativizzazione.

Covid, Maksimovic positivo: out il difensore del Napoli

In prossimità del nuovo appuntamento di campionato previsto in calendario, tutti componenti del gruppo squadra del Napoli sono stati sottoposti a tampone, nella mattinata di martedì 4 maggio.

A seguito di una simile circostanza, quindi, è stato possibile individuare la positività al SARS-CoV-2 del difensore Nikola Maksimovic che, pertanto, non potrà partecipare alle partite in programma fino al momento della negativizzazione.

Sulla base delle informazioni diramate dalla società calcistica partenopea, il calciatore serbo risulta attualmente asintomatico e sta seguendo i protocolli sanitari necessari rispettando il periodo di isolamento presso la sua abitazione.

Intanto, nel corso del fermo fiduciario, verrà costantemente monitorato dal gruppo squadra che si occuperà di verificare l’andamento della malattia.

La notizia giunge a poche ore dal recente infortunio di Koulibaly, annunciato nel corso della stessa giornata di martedì 4 maggio, e provocato da una “distrazione di primo grado del gastrocnemio mediale della gamba destra”.

Covid, Maksimovic positivo: emergenza difesa per il Napoli

La positività al Covid di Nikola Maksimovic costringe il Napoli a misurarsi nuovamente con la minaccia rappresentata dal virus mentre si avvicina il tanto atteso finale di stagione.

In questo contesto, mancano soltanto quattro partite prima della chiusura del campionato e la squadra partenopea brama di riuscire ad accaparrarsi un posto in Champions League.

L’allenatore Gattuso, tuttavia, deve far fronte a un’evidente emergenza difensiva in quanto il Napoli non potrà fare affidamento non soltanto su Maksimovic, fermato dal Covid, e su Koulibaly, compromesso dall’infortunio, ma neppure su Ghoulam e su Ospinna.

Il tecnico del Napoli, quindi, dovrà ideare una difesa titolare che risponda alle aspettative della squadra, degli avversari e dei tifosi in vista delle partite contro Spezia e Udinese, nonostante le assenze registrate.

Covid, Maksimovic positivo dopo l’infortunio di Koulibaly

In seguito al blocco di Ghoulam e di Ospinna e al ritiro per un infortunio di natura muscolare di Koulibaly, l’assenza del centrale Maksimovic complica e riduce in modo drastico la capacità di Gattuso di ideare un’efficace difesa titolare.

In particolare, vi è molta preoccupazione soprattutto per l’infortunio di Koulibaly che resterà lontano dal campo per un lungo periodo. In una nota ufficiale diramata dal Napoli, infatti, è stato comunicato un periodo di riposo di circa due settimane che, di conseguenza, non consentirà al giocatore di partecipare né al match contro lo Spezia né a quello contro l’Udinese. Non è certa, inoltre, neanche la sua presenza per il finale di stagione: un simile scenario, quindi, lo vedrebbe mancare a tutte e quattro le gare ancora previste in calendario.

Contents.media
Ultima ora