×

Covid, miocardite fulminante in giovane paziente positiva e non vaccinata

Una giovane paziente positiva al Covid e non vaccinata è attualmente ricoverata in terapia intensiva per una miocardite fulminante.

Miocardite fulminante giovane paziente

Una giovane paziente positiva al Covid e non vaccinata è attualmente ricoverata in terapia intensiva al San Raffaele di Milano per una miocardite fulminante. A dare la notizia è stato il primario Alberto Zangrillo che ha accompagnato il tweet ad una foto in cui si intravede il letto dietro ai macchinari.

Curare tutti senza dare i numeri“, ha aggiunto.

Miocardite fulminante in paziente positiva

Esempio di ritorno alla normalità in terapia intensiva cardiochirurgica: circolazione extracorporea e supporto meccanico in miocardite fulminante riscontrata in una giovane paziente contagiata”: così si è espresso Zangrillo invitando a curare tutti i cittadini senza dare numeri. Da mesi l’esperto si scaglia infatti contro la monopolizzazione degli spazi da parte dei bollettini Covid e dei dibattiti esclusivamente incentrati su questioni legate al virus.

Miocardite fulminante in paziente positiva: il post di Zangrillo

Immediata la pioggia di commenti comparsa sotto il suo tweet, da chi sostiene le sue idee a chi invece lo critica. Da chi lo invita a non mollare a chi si scaglia contro di lui, c’è anche chi chiama in causa le miocarditi segnalate dopo la vaccinazione Covid con vaccini a mRna, azzardando parallelismi impossibili: “Quindi il vaccino provoca le stesse complicanze del virus.

Perfetto“.

Contents.media
Ultima ora