×

Covid: perchè il dato sui decessi del 9 aprile è così alto. La spiegazione

Schizza a 718 il dato del 9 aprile dei decessi da Covid-19 in Italia, la Sicilia comunica oggi 258 decessi avvenuti nei mesi scorsi e aumenta il dato

Covid-19: perchè i dati dei decessi del 9 aprile sono cosi alti?

Ha destato preoccupazione in molte persone il dato sui decessi da Covid-19 in Italia, registrato e pubblicato nella giornata odierna, 9 aprile, all’interno del bollettino del Ministero della salute e della Protezione civile.

Stando a questi dati, i morti da Coronavirus nella giornata del 9 aprile sarebbero pari a 718, ma il numero così alto, ha una spiegazione e in realtà i decessi non sono così tanti.

Il numero reale di morti è 460

I dati di oggi del bollettino riportano 18.938 contagi 718 decessi. In realtà il dato sui decessi è motivabile, il Direttore generale della Prevenzione sanitariaGianni Rezza lo ha spiegato alla conferenza stampa sull’analisi del monitoraggio della Cabina di Regia organizzata dal Ministero della salute, dicendo: 

In realtà però, il dato delle morti non è 718 ma 460. La Sicilia ha caricato dati antecedenti pari a 258 decessi. I decessi sono dunque 460, che comunque resta un numero elevato”.

La Sicilia nei dati di oggi

I dati comunicati oggi dalla Sicilia, relativi a decessi antecedenti avrebbero fatto dunque impennare l’intero dato nazionale sui morti da Covid-19. In questo momento la regione siciliana, vive un periodo di forte caos, dopo lo scandalo sulla falsificazione dei dati

Il punto della situazione sui dati Covid-19 in Sicilia nella data di oggi, 9 aprile, appare poco chiara, in quanto anche il numero dei guariti, insieme a quello dei decessi, ha subito un ricalcolo riferito a mesi precedenti, il tutto ha contribuito a generare un dato allarmante a livello nazionale, ma per fortuna adesso Rezza ha chiarito.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora