×

Covid, perché la mortalità in Italia è così alta?

Sono diversi i fattori per cui l'Italia ha un tasso di mortalità legato al Covid-19 così alto. Uno tra questi è l'anagrafica della popolazione.

Ospedale Covid

L’Italia ha un tasso di mortalità legato al Covid-19 più elevato rispetto al resto d’Europa. Secondo le stime dell’ISS, questo supera del 10% gli altri Paesi europei.

Covid, il tasso di mortalità in Italia è tra i più alti in Europa

Per capire il perchè di tale dato, bisogna partire da una semplice distinzione: morti “per” e morti “con” il Covid-19. In Italia, tra i tanti decessi giornalieri, non vengono considerate solo le persone che hanno perso la vita a causa del Covid-19, ma anche coloro che, affette dal virus, sono morte per altre patologie spesso pregresse o anche non collegate direttamente ad esso. Nella nostra Nazione infatti si ha la tendenza a sovrastimare questo dato.

Come riporta il Corriere della Sera, delle 161.336 vittime di Covid-19, circa 16.000 sono decedute “con” il Covid-19 e non a causa di esso.

Le dichiarazioni del Geriatra Graziano Onder

Nonostante ciò, come ha dichiarato il geriatra Graziano Onder, l’OMS ha riconosciuto come unico metodo attendibile il calcolo dell’eccesso di mortalità, in quanto “restituisce una fotografia più attendibile dell’impatto del Covid sulla mortalità perché ogni Paese ha calcolato i morti come ha creduto.

Il Regno Unito ad esempio ha escluso dal conteggio delle morti Covid quelle avvenute dopo 28 giorni dal contagio, noi invece ricomprendiamo tutti“.

I fattori che hanno contribuito all’aumento del tasso di mortalità e del numero di contagi

Il dottor Onder ha inoltre spiegato che vi sono anche altri elementi che hanno contribuito a far aumentare la percentuale di mortalità nella nostra Nazione. Primo fra tutti è l’anagrafica della popolazione.

L’Italia è tra gli Stati più “vecchi” al mondo. Il “peso” degli anziani sulla mortalità complessiva è dunque significativo e fa impennare questo dato. Molto importante è anche il sistema sanitario. In altre Nazioni, rispetto all’Italia, i posti in terapia intensiva sono molti di più e dunque più persone possono accedere rapidamente alle cure. Un ultimo fattore è quello sociale. Gli abitanti dei Paesi mediterranei come l’Italia e la Spagna tendono ad uscire molto di più ripetto agli abitanti del Nord Europa, sia per motivi climatici sia per motivi culturali. Tutto questo, chiaramente, permette al virus di diffondersi in maniera più rapida.

Contents.media
Ultima ora