×

Covid, quando il vaccino potrebbe diventare obbligatorio per tutti

Il Governo starebbe pensando a rendere il vaccino anti-covid obbligatorio per tutti. Quando potrebbe arrivare la decisione.

vaccino obbligatorio per tutti

Il vaccino potrebbe diventare obbligatorio? È proprio su questo punto che il Governo starebbe facendo un’attenta valutazione. Stando a quanto appreso, l’obiettivo prefissato sarebbe quello di raggiungere la quota dell’80% della popolazione. Una soglia questa che, nel caso non dovesse essere raggiunta, potrebbe portare all’entrata in vigore di una legge che porrebbe in essere l’obbligo di somministrazione delle dosi, almeno da una determinata età.

Nel frattempo sono diversi gli esperti che hanno auspicato che l’obbligatorietà del vaccino possa diventare effettiva.

Vaccino obbligatorio per tutti, “Somministrazione delle dosi per chi svolge funzioni pubbliche”

A ribadire quanto sia importante rendere il vaccino obbligatorio è la ministra per gli affari Regionali Maria Stella Gelmini che in un’intervista rilasciata al quotidiano “La Repubblica”, ha affermato le dosi dovrebbero essere somministrate per legge quanto meno a chi lavora nel settore pubblico.

“Siamo favorevoli all’obbligo vaccinale. Se nel giro di qualche settimana non si raggiunge l’80% di immunizzati credo che sarebbe giusto prevedere una forma di obbligo vaccinale, almeno per chi svolge funzioni pubbliche”.

Vaccino obbligatorio per tutti, Brunetta: “Il Green Pass è un atto di responsabilità”

Anche il Minidstro della Semplificazione e Pubblica Amministrazione Renato Brunetta, sulla stessa linea della ministra Gelmini, ha rimarcato nell’ambito di una conferenza stampa di Forza Italia come il Green Pass sia prima di tutto “un atto di responsabilità verso i più fragili e chi non ha la possibilità di vaccinarsi”.

Ha tuttavia precisato che se il Green Pass dovesse diventare obbligatorio nelle scuole, non sarà necessaria una legge che renda obbligatorio il vaccino: “Questa scelta, che abbiamo fatto poco più di un mese fa, sta dando buonissimi risultati e se riusciamo a compiere l’ultimo miglio con il green pass obbligatorio per la scuola (sarà obbligatorio per la pubblica amministrazione) non sarà necessario rendere per legge obbligatorio il vaccino”.

Vaccino obbligatorio per tutti, Ricciardi: “Certificazioni rilasciate solo a chi è guarito”

A chiedere che venga addirittura eliminata l’opzione del tampone negativo è il consigliere del Ministro della Salute Walter Ricciardi che ha affemato che la certificazione verde dovrebbe essere rilasciata soltanto a chi si è vaccinato o guarito. In un’intervista rilasciata al quotidiano La Stampa infine l’immunologo Sergio Abrignani ha messo in evidenza come l’obbligo vaccinale deve essere l’unica soluzione possibile per fronteggiare la lotta al covid.

Contents.media
Ultima ora