×

Covid, quattro comuni della Basilicata in zona rossa

A partire da domenica 11 aprile e fino al 18, quattro comuni della Basilicata passano in zona rossa. A stabilirlo il Presidente Vito Bardi.

comuni Basilicata zona rossa

A partire da domenica 11 aprile e fino al 18 aprile 2021 ben tre comuni della Basilicata situati nella provincia di Potenza ovvero Castelmezzano, Satriano di Lucania e San Fele passeranno in zona rossa. Prorogata invece per il comune di Pomarico in provincia di Matera.

A farlo sapere il Governatore della regione Basilicata Vito Bardi ha firmato l’oridinanza numero 16. 

Ad ogni modo oltre a questa notizia se ne affianca una positiva per la regione lucana. La Basilicata infatti è la prima regione italiana per vaccinazione di Over 80: “Auspico massima severità contro i furbetti del vaccino. E poi abbiamo il tasso di occupazione delle terapie intensive Covid più basso d’Italia”, ha informato il governatore Vito Bardi sui social. 

Basilicata, quattro comuni in zona rossa 

Quattro comuni della Regione Basilicata ovvero San Fele,  Satriano di Lucania, Castelmezzano e Pomarico da domenica 11 aprile fino al 18 aprile saranno zona rossa. Lo ha reso noto il Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi che ha firmato l’ordinanza numero 16. In particolare per il comune di Pomarico in provincia di Matera si tratta di una proroga. 

Nel frattempo per la regione Basilicata ci sono importanti novità: “Da domani partono le vaccinazioni dei caregiver dei minori di 16 anni di cui alla legge 104: tutti i lucani che rientrano in tale fattispecie possono – con l’ordine alfabetico comunicato ieri – andare a Potenza e a Matera”, ha scritto Vito Bardi sui social aggiungendo inoltre che: “Per i caregiver dei soggetti “fragili” daremo informazioni definitive la prossima settimana: stiamo definendo una modalità trasparente per evitare abusi e disservizi verificatisi altrove”. 

Contents.media
Ultima ora