×

Covid, Ricciardi: “L’inverno sarà durissimo, lo stato di emergenza va prorogato”

Secondo Ricciardi quello che sta per arrivare sarà un inverno durissimo: di qui la necessità, secondo lui, di prorogare lo stato di emergenza.

ricciardi inverno

Il consulente del Ministero della Salute Walter Ricciardi ha affermato che l’inverno che ci attende sarà durissimo: secondo lui è dunque assolutamente necessario prorogare lo stato di emergenza oltre il 31 dicembre e prendere decisioni finalizzate al contenimento del virus a partire da maggiori controlli sul super green pass.

Ricciardi sull’inverno

Intervistato da La Stampa, l’esperto ha spiegato che gennaio è un mese che preoccupa molto anche se comunque le misure adottare e l’alto numero di vaccinati fanno sì che l’incremento dei casi sia lineare e non esponenziale. L’Italia è dunque in una situazione migliore di quella del Regno Unito che secondo lui “a gennaio avrà bisogno di un altro lockdown a causa della combinazione tra Delta e Omicron“.

La speranza invece del nostro paese è quella di “superare l’inverno senza danni e arrivare a primavera“. Per raggiungere questo obiettivo secondo lui sarebbe necessario anche disporre maggiori controlli sul possesso della certificazione verde nelle attività: “Molti ristoranti non controllano gli accessi e a gennaio non ce lo potremo permettere“.

Ricciardi sull’inverno e sull’obbligo vaccinale

Quanto infine all’obbligo vaccinale, secondo Ricciardi non è indispensabile in Italia mentre lo sarebbe nei Paesi dell’Est, in Russia e in Gran Bretagna.

Ha comunque ribadito che “ci siamo abituati a cento morti al giorno che si potrebbero evitare se tutti si vaccinassero“.

Contents.media
Ultima ora