×

**Covid: sfratti, è legittima la sospensione? Domani l'esame della Corte Costituzionale** (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Analoghe questioni di legittimità costituzionale sono sollevate dal Giudice delle esecuzioni immobiliari presso il Tribunale di Savona. Secondo il magistrato, le norme censurate nel decreto legge del 22 marzo 2021 introdurrebbero una misura sproporzionata e irragionevole; inoltre contrasterebbero con l’articolo 3 della Costituzione che sancisce la pari dignità sociale ed eguaglianza dei cittadini davanti alla legge, sia sotto il profilo della disparità di trattamento, sia sotto il profilo della ragionevolezza.

Il legislatore, secondo il Giudice, riferendo la disciplina a tutti i provvedimenti di sfratto per morosità anche anteriore all’emergenza sanitaria, avrebbe trattato nello stesso modo situazioni tra loro diverse e, non avendo lasciato al giudice dell’esecuzione alcun margine di apprezzamento, sotto il profilo della valutazione comparativa delle parti, avrebbe accordato una irragionevole e sproporzionata automatica preferenza alla posizione del conduttore.

Tra le altre questioni di rilievo da domani al vaglio della Corte: la legge Severino, i Tribunali di Genova e Catania censurano la sospensione automatica, nella misura fissa di 18 mesi, dalle cariche elettive degli enti locali in caso di condanna non definitiva per determinati reati; debiti della Pa, le norme vigenti impediscono di fatto l’esecuzione forzata nei confronti del ministero della Salute? I dubbi del Tribunale di Roma; Dubbi sui limiti di pena previsti per l’accesso dei minori alle misure penali di comunità.

(di Roberta Lanzara)

Contents.media
Ultima ora