×

Covid, Sileri: “Arriveremo alla revoca dell’isolamento per gli asintomatici”

Sileri ha annunciato che entro qualche settimana verrà revocato l'obbligo di isolamento per i soggetti positivi asintomatici.

Sileri

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha affermato che, come il Regno Unito, anche l’Italia arriverà alla revoca dell’obbligo di isolamento dei positivi, inizialmente solo di quelli asintomatici. Si è poi espresso su stato di emergenza e quarta dose di vaccino.

Sileri su isolamento degli asintomatici e stato di emergenza

Intervistato da SkyTg24, l’esponente del governo ha spiegato che nella nuova fase di convivenza col virus sarà plausibile che i casi positivi (in un primo momento quelli senza sintomi) non dovranno più stare in quarantena ma potranno liberamente circolare utilizzando la mascherina. Si tratta di un annuncio arrivato commentando le nuove disposizioni del Premier britannico Boris Johnson.

Quanto allo stato di emergenza, Sileri ha dichiarato che, osservando i trend e i numeri delle ultime settimane, non c’è ragione per mantenerlo oltre il 31 marzo.

Ogni pandemia finisce e anche questa sta arrivando ad una fine, che è una transizione tra pandemia ed endemia“, ha aggiunto sottolineando che progressivamente si tornerà alla normalità. Una volta terminata l’emergenza, ha continuato, le misure non verranno comunque completamente abolite. La mascherina al chiuso per un po’ andrà tenuta e il green pass, pur con una revisione da discutere a marzo, continuerà ad essere utilizzato.

Sileri sulla quarta dose

Quanto infine all’ipotesi di una quarta dose di vaccino, Sileri l’ha esclusa nell’immediato ma “non mi sento di farlo nel tempo“. Se sarà necessaria lo dirà la scienza e ciò dipenderà essenzialmente da due cose: quanto cala l’immunità dei cittadini e quanto circolerà il virus in un futuro più o meno prossimo.

Se nel mese di ottobre il Covid dovesse ricominciare a circolare e dovessimo iniziare a vedere gli ospedali pieni di quelle determinate fasce di età che sono più a rischio, allora queste avranno più bisogno di un ulteriore richiamo.

Contents.media
Ultima ora