×

Covid, Sileri: “Avremo un’estate con un po’ di normalità”

Il Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervistato su RTL 102.5, ha rivelato che sarà un'estate con un po' di normalità e libertà.

Pierpaolo Sileri
Pierpaolo Sileri

Pierpaolo Sileri, Sottosegretario alla Salute, è stato intervistato da RTL 102.5 e ha parlato della situazione Covid e di come trascorreremo l’estate. Le ipotesi di cui si è parlato in questi giorni riguardano l’uso obbligatorio della mascherina ma la possibilità di fermare il coprifuoco.

Sileri sul Covid

Pierpaolo Sileri, ai microfoni di RTL 102.5, ha spiegato che questa è stata una settimana all’insegna di un numero crescente di vaccinazioni. Le dosi somministrate sono circa 9 milioni, alcune sono prime dosi, altri hanno già ricevuto la seconda. Ha sottolineato la differenza tra alcune regioni, sottolineando l’importanza di essere uniti. “I numeri cambieranno sensibilmente e per la metà di aprile i nostri fragili avranno in gran parte ricevuto la prima dose” ha dichiarato.

La ricerca per il vaccino è stata fatta velocemente, ma non vuol dire che non sia una buona ricerca, i fondi sono stati tanti, i risultati sono validi, non bisogna aver paura del vaccino, non si sa quanto dura, non possiamo saperlo con certezza, un anno o due anni, magari dovranno essere fatti dei richiami, ma è quello che abbiamo, è un’arma di difesa, vorrà dire che il prossimo anno dovremo rivaccinarci” ha aggiunto l’esperto, che ha spiegato che la riluttanza della popolazione verso il vaccino è comprensibile e che il loro compito è quello di spiegare bene le cose.

Ciò che non trova comprensibile è che ha provare questa sensazione negativa siano gli operatori sanitari, perché significa che non credono nella medicina. “Dopo Pasqua le cose andranno meglio, il Governo si è preso il rischio di riaprire la scuola, è un passo avanti, andando avanti con le vaccinazioni prenderemo altri rischi, moderati, molto bassi, che vuol dire che si procede con altre aperture. Poi a maggio sarà meglio innanzitutto perché avremo un numero importante di cittadini che hanno ricevuto la prima e molti la seconda dose, in più arriva il vaccino migliore per questo virus che è la bella stagione, lo abbiamo già visto lo scorso anno, perché non dobbiamo credere di poter vivere quello che sta vivendo oggi l’Inghilterra? E cioè riprenderci la nostra libertà. Avremo un’estate con un po’ di normalità” ha aggiunto Sileri.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora