×

Covid, Sileri: “Non ci sarà alcun lockdown salvo che i cittadini non facciano la terza dose”

Sileri ha escluso un nuovo lockdown e ha affermato che è quasi impossibile che una regione possa tornare in zona rossa. 

sileri lockdown

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha assicurato che l’Italia non andrà incontro ad un alcun lockdown né per tutti né per i soli non vaccinati salvo che la popolazione non faccia la terza dose. Il nostro paese, ha evidenziato, non è nelle situazioni di Austria e Germania e “sono certo che non ci arriveremo“.

Sileri: “No a nuovo lockdown”

Intervistato dal Tempo, l’esponente del governo ha escluso l’introduzione di restrizioni per chi non ha effettuato il vaccino. Il paragone con l’Austria, ha affermato, non è azzeccato in quanto è un paese diverso dal nostro con una percentuale di immunizzati inferiore di dieci punti rispetto a noi. Anche la Francia, ha continuato, ha una età media di vaccinati più bassa di quella italiana ed è molto più scoperta che qui la fascia sopra i 60 anni.

Sileri: “No a nuovo lockdown, non finiremo mai in zona rossa”

A chi gli ha chiesto se qualche regione italiana rischia di finire in zona arancione o rossa, Sileri ha risposto che secondo me al rosso non ci finiremo mai, perché è impossibile: nell’ipotesi remotissima che qualche territorio possa diventare arancione, lo stimolo deve essere soprattutto quello di vaccinare di più“. Di qui l’invito ad accelerare le vaccinazioni in quelle aree d’Italia in cui la percentuale è più bassa che in altre, come ad esempio ad Aprilia in Lazio.

Contents.media
Ultima ora