×

Covid, tutti i comuni in zona rossa all’interno delle regioni arancioni

Dall'Abruzzo alla Sicilia, ecco l'elenco dei comuni italiani siti nelle regioni arancioni per i quali è stata disposta la zona rossa.

comuni zona rossa

Al netto delle chiusure successive al periodo pasquale, che rimarranno in vigore fino al prossimo 30 aprile con un’Italia dove vige lo stop alla zona gialla, aumentano i comuni siti nelle regioni arancioni per i quali è stata disposta la zona rossa.

Dall’Abruzzo alla Sicilia, passando per Sardegna, Liguria e Basilicata, vediamo quali sono.

Covid, i nuovi comuni in zona rossa

In Sicilia i comuni per i quali è stata disposta la zona rossa da parte del presidente Nello Musumeci sono Acquaviva Platani e Marianopoli in provincia di Caltanissetta, Cattolica Eraclea e Alessandria della Rocca in provincia di Agrigento, Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina e Calascibetta in provincia di Enna.

Questi si aggiungono alle zone rosse previste fino al 14 aprile per il comune ragusano di Acate e quelli ennesi di Centuripe e Regalbuto.

In Abruzzo sono invece in zona rossa i comuni di Lentella in provincia di Chieti, quelli di  Collecorvino, Roccamorece e San Valentino in Abruzzo Citeriore in provincia di Pescara, di Cerchio, Pratola Peligna, Pescina, Celano e Corfinio in provincia de L’Aquila e di Nereto, Colonnella, Sant’Egidio alla Vibrata, Sant’Omero, Alba Adriatica, Canzano, Martinsicuro e Frazione Pietralta di Valle Castellana in provincia di Teramo.

Picerno, Palazzo San Gervazio, Teana e Pomarico sono invece i comuni lucani in zona rossa, mentre in Liguria restano in rosso le province di Savona e Imperia, con restrizioni prolungate fino all’11 aprile. In Sardegna infine le restrizioni sono per Bono e Bultei rispettivamente fino all’11 e al 14 aprile; Siurus Donigala, Uri, Solemnis, Burcei, Villa San Pietro, Donori, Pula, Samugheo, Sindia, Gavoi, Golfo Aranci, Bono, Pizzomaggiore e Sennariolo.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora