×

Covid, Ue accelera sulla consegna di Pfizer: 20 milioni di dosi a inizio 2022

Previste 215 milioni di dosi di Pfizer in consegna nei primi tre mesi del 2022. In opzione altri 200 milioni di dosi

pfizer

La variante Omicron preoccupa l’Europa: l’Olanda è in lockdown, e i governi dei singoli Paesi valutano misure più stringenti. Intanto la Commissione Ue chiede a Pfizer di accelerare sulla consegna delle dosi di vaccino.

L’Ue accelera sulla consegna delle dosi di Pfizer

I numeri della variante Omicron preoccupano l’Europa: per l’Oms la mutazione raddoppia in 1-3 giorni. In vista del nuovo anno, quindi, non si può sbagliare: proprio per questo l’Europa punta tutto sui vaccini, arma di punta per sconfiggere il virus. La Commisione Europa ha concordato con BioNTech-Pfizer di accelerare la consegna del suo vaccino negli Stati membri a partire dalle prossime settimane.

Nel primo trimestre del 2022 in arrivo 215 milioni di dosi di Pfizer

Per frenare la diffusione della variante Omicron c’è bisogno di accelerare coi vaccini. Così la Commisione Ue ha concordato con Pfizer per un’accelerazione della consegna delle dosi nel primo trimestre del 2022. In questo arco di tempo, la casa farmaceutica consegnerà altri 20 milioni di dosi di vaccino (ripartiti così: 5 milioni a gennaio, 5 milioni a febbraio e 10 milioni a marzo). Queste vanno ad aggiungersi alle 195 milioni di dosi già programmate, per un totale di 215 milioni di dosi in consegna nei primi tre mesi del 2022 agli Stati membri dell’Ue. 

In opzione altre 200 milioni di dosi di Pfizer

Bruxelles vuole accelerare: gli Stati dell’Ue hanno attivato una prima opzione per ordinare più di 200 milioni di dosi nel terzo contratto con BioNTech-Pfizer. La consegna di queste dosi in opzione avverrà a partire dal secondo trimestre del 2022: “L’ordine copre anche i vaccini adattati alla variante Omicron, qualora questi vaccini fossero disponibili”, spiega la Commissione Ue. Un’ulteriore aggiunta, quindi, alle 450 milioni di dosi già concordate per il 2022, portando il numero totale di consegne di Pfizer a 650 milioni di dosi nel prossimo anno.

Contents.media
Ultima ora