×

Covid, verso la normalità: quando saranno eliminate le restrizioni

La normalità sembra essere sempre più vicina e lentamente le restrizioni anti-Covid verranno eliminate, se la curva dei contagi lo permetterà.

Restrizioni

La normalità sembra essere sempre più vicina e lentamente le restrizioni anti-Covid verranno eliminate, se la curva dei contagi lo permetterà.

Covid, verso la normalità: tornano cibi e bevande al cinema

L’Italia lentamente tornerà verso la normalità, come hanno già fatto numerosi Paesi europei. Tutte le restrizioni, gradualmente, verranno eliminate, se la curva dei contagi lo permetterà. Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, ha annunciato il ritorno dei cibi e delle bevande al cinema, nei teatri e negli stadi. Una decisione che arriva con l’approvazione in Parlamento del decreto che prorogava lo stato di emergenza e le regole sul Green pass.

Se il governo non procede verso le riaperture, ci pensa il Parlamento. Il divieto di cibi e bevande al cinema e nei teatri era stato stabilito con la diffusione della variante Omicron, per evitare che le persone si togliessero la mascherina al chiuso. Dal 10 marzo si potrà tornare a mangiare anche in questi luoghi e si tratta di una scadenza anticipata rispetto al 31 marzo.

Lo stato di emergenza in scadenza

Il 31 marzo è la data da segnare sul calendario, perché scadrà finalmente lo stato di emergenza. Il governo probabilmente deciderà di non prorogarlo oltre questa data, visto che la situazione epidemiologica è in miglioramento e che il tasso di popolazione vaccinata ha raggiunto il 90%. Quasi sicuramente arriverà una nuova fase, ovvero quella in cui impareremo a convivere in sicurezza con il virus.

Il nodo del Green Pass

L’argomento più complicato e più discusso è senza dubbio quello del Green pass.

Ci sono tante persone che dopo la scadenza dello stato di emergenza chiedono di superare anche questo meccanismo. C’è, però, anche chi insiste per mantenere il certificato come linea di prudenza per tutta l’estate. La decisione di eliminare il Green pass potrebbe essere più graduale. Per esempio, nel mese di aprile potrebbe essere eliminato per le attività all’aperto. Il governo ha accolto un ordine del giorno presentato dalla Lega, che chiede di consentire agli studenti sopra i 12 anni di prendere i mezzi di trasporto per andare a scuola con il Green pass base invece del Super Green pass. Se la curva continuerà a scendere verrà approvata questa richiesta.

Contents.media
Ultima ora