Cracovia, cosa vedere a Natale : i mercatini e i presepi - Notizie.it
Cracovia, cosa vedere a Natale
Viaggi

Cracovia, cosa vedere a Natale

cracovia

Cracovia, città sorprendente e magnifica, a Natale si veste d'incanto e diventa magica: assolutamente da visitare i mercatini natalizi e i magnifici presepi

cracovia

Cracovia è una della città europee più belle da visitare nel periodo natalizio. La città si veste di festa, con gli artisti di strada che intonano canzoni, i pony che portano in giro i bambini accompagnati da Babbo Natale, e le illuminazioni sugli alberi. Ma in questo periodo dell’anno la vera specialità di Cracovia sono i presepi e i mercatini.

I presepi e i mercatini natalizi sono sempre piacevoli da visitare, ma quelli di Cracovia sono particolarmente deliziosi per la loro originalità. Da fine Novembre fino a tutto il periodo natalizio i mercatini tornano in piazza con tante idee regalo e stand gastronomici golosissimi con mille specialità da leccarsi i baffi!

cracovia

I Presepi di Cracovia

I presepi di Cracovia, chiamati Szopki, non sono come i classici presepi che conosciamo, ovvero delle grotte con la mangiatoia, il bue e l’asinello, ma delle vere e proprie opere d’arte. Sono dei piccoli edifici in miniatura, alcuni alti fino a 2 metri, ispirati ai vari monumenti della città.

L’origine dei presepi polacchi risale al Medioevo, ma è soltanto dal 1937 che è iniziata la tradizione degli Szokpi con l’aspetto che hanno oggi. Le strutture dei mini edifici sono in legno compensato o in cartone, e le decorazioni sono meravigliosamente colorate e complesse, dando vita a mini palazzi o mini chiese veramente stupende. Per esempio ci sono le miniature della chiesa di Santa Maria, della cattedrale di Wavel con le sue guglie gotiche e le cupole, e della fortificazione medievale del Barbacane con la sua Torre.

cracovia

I presepi più belli

Uno dei presepi più belli si trova all’interno della chiesa di San Francesco in piazza Wszystkich Swietych, vicino alla piazza del mercato centrale. E’ formato da ben 20 elementi diversi di altrettante chiese o luoghi significativi di Cracovia. Ci sono bellissime vetrate, lanterne, capitelli e perfino il leggendario drago del Wavel. Al centro dello splendido presepe c’è la Natività.

Altri presepi molto apprezzati sono esposti al Museo di Storia di Cracovia, in Piazza del Mercato.

Altri ancora si trovano all’interno del Palazzo Krrzysztofory, dove nel periodo natalizio viene organizzata una mostra degli Szokpi più belli, circa 200.

cracovia

Mercatini natalizi : Piazza Rynek Glowny

Ormai in quasi tutte le città europee si svolgono i mercatini di Natale, ma quelli di Cracovia sono molto particolari. L’enorme piazza quadrangolare Rynek Glowny nel centro storico, la più grande piazza medievale d’Europa con i suoi 200 metri per lato, nel periodo di Natale è letteralmente riempita di deliziose casette di legno che sembrano piccole baite di montagna, che vedono prodotti tipici della Polonia e di altre nazioni del nord Europa.

Qui potrete trovare le ceramiche tipiche del luogo, collane e bracciali con pietre in ambra del mar Baltico, mille diversi tipi di decorazioni di Natale di tutte le forme e tutti materiali. Come specialità gastronomiche c’è di tutto: dal formaggio affumicato tipico di Cracovia (oscypki) al cannolo di sfoglia ungherese, dalla birra calda al vin brulè, dalle salsicce e spiedini di carne ai pierogi, una specie di ravioli fritti con ripieno di formaggio e serviti in svariate salse, e ovviamente dolci, canditi e caramelle di tutti i gusti.

cracovia

Mercatini natalizi : Stazione Dworzec

A pochi minuti dal centro storico, vicino al Barbacane (la torre difensiva accanto alla Porta di Floriana) si trova un altro mercatino natalizio molto frequentato, anche se decisamente più piccolo di quello di Rynek Glowny.

Oltre ai tanti prodotti da acquistare, infatti, c’è anche una frequentatissima pista di pattinaggio su ghiaccio molto amata dagli abitanti di Cracovia, splendida nella sua cornice natalizia di luci, festoni e alberi di Natale riccamente decorati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche