Creme solari: le migliori creme naturali
Creme solari: le migliori creme naturali
Lifestyle

Creme solari: le migliori creme naturali

Creme solari.
Creme solari: le migliori creme naturali.

Siete alla ricerca di un ottima crema solare per il mare a prezzo contenuto? Ecco le migliori creme naturali che agiscono come creme solari.

Quando si decide di andare al mare, la prima cosa importante da fare è acquistare un’ottima crema solare. Soprattutto se la pelle è molto chiara è necessari prendere una crema con fattore di protezione molto alto come la 50+. Se invece la pelle è già scura si può provare una crema con protezione più bassa. In ogni caso, è necessario scegliere la crema migliore e adatta per la propria pelle, che permetterà di evitare fastidiose scottature o eritemi. In questo articolo andremo a conoscere le creme solari e come funzionano.

Come funzionano le creme solari

Prima di capire come funzionano i solari dobbiamo analizzare prima di tutto come vengono classificati i raggi UV, ovvero:

RAGGI UV-A: sono i raggi responsabili dell’abbronzatura e sono quelli che penetrano più in profondità. Questi raggi sono presenti anche quando il cielo è nuvoloso e quindi bisogna stare sempre molto attenti.

RAGGI UV-B: questi raggi sono i responsabili di scottature ed eritemi solari e per questo motivo sono più dannosi degli UV-A.

I raggi UV-B però hanno anche un effetto positivo, perchè permettono di stimolare la vitamina D e la neosintesi di melanina.

Le creme solari contengono i filtri fisici e quelli chimici. I filtri fisici agiscono meccanicamente perchè riflettono e disperdono i raggi solari, grazie al loro alto contenuto di sostanze opache (es: ossido di zinco e biossido di titanio).

Queste sostanze respingono le radiazioni e funzionano da “specchio”. I filtri chimici invece assorbono l’energia della radiazione solare, grazie alla presenza di molecole organiche complesse (es: etilexil metoxicinnamato, oxibenzone, butil metoxidibenzoilmetano, acido sulfonico e fenilbenzilimidazolo).

Tutte le sostanze presenti nelle creme solari assorbono una lunghezza d’onda specifica (UV-A, UV-B). Le sostanze fotoprotettive che si assumono per bocca, agiscono in modo diverso, perchè inibiscono le reazioni di ossidazione grazie al loro depositarsi all’interno delle ghiandole sebacee e nel derma. Queste sostanze non on sostituiscono comunque l’azione dei filtri e per questo motivo vanno prese utilizzando comunque una crema solare durante e dopo l’esposizione alla luce.

Il Sun Protection Factor o SPF, ovvero il fattore di protezione solare misura quanto il prodotto solare protegge dai raggi UV-B e per fare questo utilizza un coefficiente numerico (da 6 a 50+), che viene calcolato mettendo in rapporto la quantità di tempo che necessita la pelle per scottarsi con o senza filtro. In base alla normativa europea non possono essere vendute sul mercato creme superiori a 50+, oppure prodotti inferiori a 6.

Tipi di creme solari

Vediamo insieme quali sono i tipi di creme solari più comuni.

ACQUE SOLARI: presentano un basso o bassissimo livello di protezione solare, sono a spray, rinfrescanti e profumate. Anche queste sono consigliate ai soggetti che hanno la pelle scura o già abbronzata.

EMULSIONI: consentono la formazione di un film protettivo sulla cute, contengono elevate quantità di sostanze fisiche e chimiche e sono abbastanza resistenti al’acqua e al sudore.

OLI: queste sostanze derivano dagli oli naturali, non richiedono la presenza di conservanti e permettono un’ottima dispersione dei filtri solari. Gli oli non garantiscono elevata protezione e per questo motivo sono consigliati ai soggetti che hanno la pelle scura o già abbronzata.

PASTE E CREME: sono le protezioni consigliate ai bambini perchè senza profumo e povere di conservanti. Sono prodotti con la protezione più alta e arrivano anche a 50+.

STICK: sono simili agli oli ma solidi e vengono usati per limitate aree del corpo. Gli stick sono pratici e comodi da portare in borsa.

Migliori creme solari naturali

Vediamo insieme quali sono su Amazon le creme più vendute del momento

Bilboa Carrot Plus Latte Solare SPF 6-200 ml

La crema solare proposta da Bilboa ha una protezione bassa 6 ed è perfetta per tutte quelle pelli già scure. Questa crema presenta filtri fotostabili UVA/UVB di ultima generazione per donare oltre che una protezione, anche un’abbronzatura duratura e intensa. La crema è a base di Beta-carotene potenziato che stimola la pigmentazione naturale della pelle; inoltre è ressistente all’acqua.

Anovia Tropical Sun pelle sensibile SPF 50 40 ml crema solare viso

La crema Anovia si presenta come un tubo da 40 ml, contente aloe vera e vitamina E. Questa crema protegge contro i dannosi raggi UVA e UVB e fornisce protezione 50.

Garnier Ambre Solaire Crema Solare Abbronzatura Intensa

Se cercate una protezione media e un’abbronzatura luminosa e uniforme, vi consigliamo questa crema Garnier offerta da Ambre Solaire. La crema stimola la produzione naturale di melanina, resiste all’acqua e non unge.

LA SAPONARIA – Osolebio Crema Solare Media Protezione SPF 15

Yumi Bio Shop è un marchio vegano che offre delle ottime creme solari, perfette per chi ha la pelle chiara e delicata. La crema proposta protegge la pelle del viso e del corpo con uno fattore di protezione 15, è nutriente e aiuta la pelle ad abbronzarsi. Nella crema sono presenti oli di argan, cocco, girasole, mandorle e jojoba che aiutano il nutrimento naturale della pelle.

. Per chi fosse interessato ad altre creme solari con un buon inci , può leggere il seguente articolo

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Eleonora Cattaneo 647 Articoli
Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.