Crisi: l'Istat vede la luce in fondo al tunnel - Notizie.it
Crisi: l’Istat vede la luce in fondo al tunnel
Economia

Crisi: l’Istat vede la luce in fondo al tunnel

20121023-102921.jpg

Roma – Nelle ultime settimane sono emersi ”segnali incoraggianti”. Lo afferma il presidente dell’Istat, Enrico Giovannini, in audizione nelle commissioni Bilancio di Camera e Senato, aggiungendo che dalle misure contenute nella legge di stabilità ”le famiglie con figli, in particolare se minori, risultano avere benefici inferiori rispetto alla media del quintile di appartenenza”.
Complessivamente, l’intervento sull’Iva previsto dalla legge di stabilità ”interesserà prezzi di beni e servizi relativi a quasi l’80% della spesa per consumi” continua il presidente Istat, per il quale ”i redditi più bassi potrebbero beneficiare” della riduzione di aliquote Irpef e rimodulazione di deduzioni e detrazioni.
”Per una valutazione puntuale – aggiunge il presidente – bisognerebbe tenere conto della specificità delle deduzioni”.
Grazie alla riduzione delle aliquote Irpef, combinata con la rimodulazione delle detrazioni e le deduzioni, in media le famiglie avranno una riduzione d’imposta pari a 240 euro all’anno, afferma Giovannini, secondo cui a beneficiare delle misure contenute nella legge di stabilità saranno 4 famiglie su 5(77,7%) con uno ‘sconto’ medio d’imposte pari a 340 euro.

Mentre è previsto un aggravio di 290 euro per un 7,4% dei nuclei familiari.
Per quanto riguarda l’Europa, ”l’incertezza domina ancora molto. Lo sforzo fatto in Europa nelle ultime settimane per ridurre l’instabilità è la precondizione per ridurre l’incertezza” dice Giovannini. ”Le soluzioni scelte – aggiunge il presidente – sono le migliori in assoluto. Probabilmente molto altro bisognerà fare per dare il senso di un’Europa compatta e omogenea nella direzione”.
(Fonte Adnkronos)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche