Cristina Plevani a nudo, prima vincitrice del Grande Fratello
Cristina Plevani a nudo, prima vincitrice del GF
Lifestyle

Cristina Plevani a nudo, prima vincitrice del GF

cristina plevani

Cristina Plevani si racconta senza veli. Dalla vittoria della prima edizione del Grande Fratello ed il conseguente successo al baratro.

Nell’ormai lontano 2000 è stata la vincitrice della prima edizione del Grande Fratello. All’età di 46 anni, Cristina Plevani si racconta in un’intervista intima sulle vicende trascorse da lì ad oggi, una storia di glorie e di insuccessi, di attimi persi e piccole gioie quotidiane.

Chi è Cristina Plevani

Ben diciassette, quasi diciotto, anni or sono andava in onda sulla televisione italiana la prima edizione di un reality che ha già scritto una parte di storia del piccolo schermo. Allora, il Grande Fratello fu trasmesso dal 14 settembre al 21 dicembre e tenne incollati milioni di italiani alla tv. La vincitrice è stata Cristina Plevani e ad onor di cronaca, lo è ancora. Oggi ha superato i 40 e si è lasciata andare in un’intervista al giornale “Dipiù”.

Le parole raccontano la sua vita dopo il clamoroso successo. Dopo il successo nel programma, Cristina veniva invitata nelle vesti della special guest in molte discoteche d’Italia ed era stata invitata nel contempo a partecipare ad alcune televendite, ampliando la sua esperienza in tv.

Ma la ragazza non è riuscita a sfondare nel campo: “In questi anni, in cui ho solo accarezzato l’idea di poter sfondare in tv senza mai riuscirci, ho fatto un po’ di tutto”. Nel frattempo non è rimasta però a girarsi i pollici, come si suol dire.

Già all’epoca aveva mostrato senza scherni di avere una forte personalità. Infatti la Plevani ci racconta della sua ultima occupazione. Ha lavorato come commessa in un supermercato, sottoscrivendo un contratto a tempo determinato che le garantiva entrate per 800 euro mensili, con possibilità di trasformarsi a tempo indeterminato. Poi si è licenziata, dopo essersi resa conto che quel lavoro non si confaceva ad una donna del suo temperamento: ha sostenuto di passare troppo tempo seduta e ferma. Scelta audace con i tempi che corrono.

Le emozioni dopo il Grande Fratello

Pensando al vortice di emozioni che le ha portato l’esperienza nella casa più osservata d’Italia, Cristina Plevani si esprime così: “L’esperienza al Grande Fratelllo per me è stata sconvolgente, all’epoca non avevo la maturità per affrontare tutta quella popolarità e forse non ho saputo sfruttare a mio favore il momento”. Ed in effetti continua dicendo che ha tentato nuovamente il provino per rientrare a far parte della casa, visto che gli autori volevano inserire qualche “vecchia conoscenza”. Purtroppo per lei, cambiarono idea troppo in fretta.

Cristina non è stata tra le più fortunate per ciò che riguarda la sua carriera. Paragona il Grande Fratello ad un otto volante: un giorno sei la beniamina di turno, una delle personalità più in vista sulla scena pop nazionale, poi, senza neanche accorgersene, si finisce nel baratro. L’onda del successo svanisce tanto in fretta quanto ti solleva. Il passo è brevissimo. Poi subentra la frustrazione, specie quando mentre si lavora umilmente al supermercato dietro l’angolo, le persone alla casa bisbigliano cose del tipo “guarda come si è ridotta”.

Ma Cristina Plevani era consapevole dei rischi quando uscì dalla casa. “ero molto spaventata, mi chiusi in casa per quasi un anno. Uscivo solo per lavorare nelle discoteche, ma non ho mai approfittato del ruolo di vincitrice del programma. Preferivo tornarmene a casa, fra le quattro mura della mia vita di sempre”.

Un pensiero a Pietro Taricone

Tra i partecipanti di quella prima edizione, in molti ricorderanno il goliardico Pietro Taricone. Certamente lo ricorda Cristina, che gli dedica un altro pensiero e particolarmente speciale, essendo stata la sua compagna. Perlomeno questa era la convinzione del pubblico:

“Nell’immaginario collettivo io ero ancora la donna di Pietro Taricone, mi trattavano come la sua “vedova”. Ho passato giorni a scrivere messaggi dicendo che lui una moglie ce l’aveva, che aveva lasciato una famiglia tutta sua e che io non rappresentavo niente. Eppure nella testa delle persone si era come congelata l’immagine di noi due abbracciati sul divano”

Speriamo che il Grande Fratello ci regali altre storie di vita umili e semplici come quella di Cristina Plevani ed altri personaggi eccentrici come Pietro Taricone!

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche