Poggioreale, altro suicidio in carcere: detenuto si impicca
Poggioreale, altro suicidio in carcere: detenuto si impicca
Cronaca

Poggioreale, altro suicidio in carcere: detenuto si impicca

poggioreale suicidio carcere
poggioreale suicidio carcere

Detenuto trentacinquenne trovato impiccato a Poggioreale. I suicidi delle carceri italiane salgono a quota 47. Il sindacato: "situazione drammatica".

La mattina di martedì 16 ottobre gli agenti della Polizia penitenziaria di Poggioreale hanno ritrovato il corpo di un detenuto senza vita, impiccato in cella. Si tratta del quarantasettesimo suicidio nelle carceri italiani del 2018. A dare la triste notizia è l’USPP, Unione Sindacati Polizia Penitenziaria. Ciro Auricchio, rappresentante di USPP, ha dichiarato: “Sovraffollamento e carenza di organico sono i mali del sistema carcerario. La medicina e’ decongestionare il sistema con il nuovo carcere che dovrebbe sorgere a Nola e nuove assunzioni di polizia penitenziaria“.

La quota suicidi nelle carceri si alza a 47

La condizione delle carceri italiane non è sicuramente ottimale. Come ricorda Ciro Auricchio “solo tra il penitenziario di Secondigliano e la casa circondariale di Poggioreale mancano trecento agenti di polizia penitenziaria“. La morte autoinflitta di un trentacinquenne nel carcere campano di Poggioreale alza la quota suicidi nella carceri italiane a 47 vittime.

Il sistema penitenziario è appena stato scosso da un altro incidente di difficile gestione. Nella notte tra sabato 13 e domenica 14 ottobre, infatti, nel carcere di Sanremo era scoppiata una violenta rivolta.

Quarantasei detenuti si erano dati alla devastazione per protestare contro il grave sovraffollamento della casa circondariale ligure. Anche in quel caso il monito era stato severo. “Questo ennesimo evento critico è uno dei tanti segnali che rilevano la prossima implosione del sistema penitenziario e soprattutto del carcere di Sanremo, e lo avevamo annunciato. Ogni istituto è una polveriera pronta a deflagrare e le conseguenze non potranno non pesare su chi non ha saputo, politicamente, impedirne l’esplosione“. Il tragico suicidio di Poggioreale non è che la conferma di queste parole.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Marta Lodola 356 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.