Vivono in macchina da 4 anni, potrebbe liberarsi una casa | Notizie.it
Vivono in macchina da 4 anni, potrebbe liberarsi una casa
Cronaca

Vivono in macchina da 4 anni, potrebbe liberarsi una casa

vivono in auto

Da 4 anni sono costretti a vivere nella loro automobile, parcheggiata in un'area di sosta dell'autostrada. Entrambi sono disoccupati.

Una coppia insieme alla loro cagnolina, è costretta a vivere in macchina, nell’area di sosta dell’autostrada, da ormai 4 anni. La loro ultima abitazione era a Castiglione Olona. Secondo il sindaco la situazione potrebbe smuoversi: “un’abitazione di residenza pubblica potrebbe liberarsi”.

Da 4 anni vivono in macchina

Una coppia, 55 anni lei, 60 lui, versa da 5 anni in gravissime condizioni economiche. Da 4 anni sono costretti a vivere dentro un’automobile non funzionante, parcheggiata nell’area di sosta Brughiera Ovest sull’autostrada A8, all’altezza di Castronno. Nonostante la loro storia sia stata riportata più volte dalla stampa, la situazione sembra non avere un’evoluzione.

L’ultima residenza è registrata a Castiglione Olona, dove entrambi vivevano in una casa in affitto. Come accade purtroppo a tante famiglie, la coppia ha perso il lavoro e ha dovuto lasciare l’abitazione, trasferendosi sotto l’unico tetto che gli era rimasto, quello della loro automobile.

La coppia inizialmente si era stanziata a Varese, successivamente i due si spostati nell’area di servizio di Castronno e non si sono mai più spostati.

Nell’auto non vivono soli, con loro la cagnolina “Sissi”. All’esterno dell’auto hanno sistemato una tettoia che utilizzano per ripararsi dal caldo durante l’estate. D’inverno invece utilizzano un generatore di benzina posizionato di fianco all’auto per combattere il freddo. La coppia ha trovato un’altra auto, anch’essa non funzionante, da utilizzare come “armadio”.

Situazione monitorata dalle autorità

La situazione è costantemente monitorata dalla forze dell’ordine, le quali hanno segnalato la situazione agli enti locali preposti. Entrambi sono disoccupati: “chi ci da un lavoro alla nostra età? La nostra situazione potrebbe migliorare se avessimo un camper“.

I comuni di Castronno, Varese e Castiglione Olona si sono mossi. C’era già stato un fitto scambio di comunicazioni tra i sindaci per risolvere una situazione difficile, ma nulla era cambiato. “La soluzione era un letto in un dormitorio, ma non possiamo lasciare la nostra cagnolina. Per noi è come una figlia”.

Sembra però che qualcosa stia cambiando. A farlo intuire sono le parole del sindaco di Castiglione Olona, Emanuele Poretti: “Non è un caso facile, però di recente abbiamo incontrato la coppia e crediamo di aver trovato un alloggio pubblico residenziale che può essere una soluzione. E’ una possibilità concreta. Stiamo facendo le ultime verifiche”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche