×

Langhirano, spara alla moglie e poi si getta dalla finestra

Trovati a Langhirano, in provincia di Parma, i corpi senza vita di due anziani coniugi. Potrebbe trattarsi di un omicidio-suicidio.

omicidio suicidio

Possibile omicidio-suicidio a Langhirano, comune in provincia di Parma. Nella mattinata di oggi, giovedì 25 ottobre, sono stati infatti ritrovati all’interno di un’abitazione sita via Mazzini due corpi senza vita. Si tratterebbe di Gino Ziveri, 86 anni, e della moglie Gina Riccò, 84 anni.

L’uomo avrebbe ucciso la donna, che soffriva del morbo di Alzheimer, e poi si sarebbe buttato da una finestra.

Omicidio-suicidio a Langhirano

Stando alle primissime ricostruzioni, l’uomo avrebbe dapprima sparato alla moglie e poi si sarebbe lanciato dalla finestra del quarto piano della palazzina, quella che dà sul pianerottolo. Probabile che a far scattare l’allarme siano stati dei vicini di casa, dopo aver udito lo sparo.

Ancora da accertare le cause che hanno portato al folle gesto. Nonostante l’età, sembra che l’86enne gestisse ancora un negozio in città, adibito alla vendita di lampadari. La moglie invece pare che soffrisse da tempo del morbo di Alzheimer. Possibile quindi che l’uomo non riuscisse più a gestire la grave malattia dell’84enne e abbia così deciso di farla finita.

Saranno gli investigatori comunque ad accertare con sicurezza la dinamica degli eventi e il possibile movente.

Sul posto, oltre ai carabinieri di Langhirano sono giunti i colleghi di Parma nonché gli uomini della Scientifica che avranno il compito di effettuare i rilievi all’interno dell’appartamento dove è avvenuto il duplice delitto. Presente anche il procuratore di Parma Alfonso D’Avino e il pm di turno.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora