×

Dimaro, paese sommerso dal fango: non esiste più

Dopo le piogge dei giorni scorsi un blocco di fango si è staccato dal versante di una montagna ed ha sommerso Dimaro.

dimaro 768x576

Tragedia a Dimaro, paesino nella provincia autonoma di Trento, a seguito delle forti piogge del 29 ottobre 2018 più di 50.000 metri cubi tra sassi e terra si sono staccati dai versanti delle montagne che lo circondano. La situazione, sin dalle prime segnalazioni ai soccorsi e ai vigili del fuoco è apparsa subito catastrofica.

La violente pioggia che si è abbattuta nelle scorse ore sulla regione ha fatto si che la terra smossa diventasse una vera e proprio onda anomala di fango che si è riversata sul piccolo comune che conta circa 1300 cittadini. E oltre che causare terrore e distruzione e rendere inutilizzabile la maggior parte delle case, il fango ha portato via anche la vita di una donna che stava tentando di mettere in salvo la figlia.

dimuro t 637x478

La catastrofe

“La calamità che ha investito tutta la nostra provincia purtroppo è di portata straordinaria. Posso solo esprimere senso di solidarietà e di vicinanza alla famiglia e anche a tutte le altre famiglie che in Trentino in questo momento stanno soffrendo e sono preoccupate”.

Le parole del presidente della provincia Ugo Rossi non riescono a delineare a pieno la terribile situazione in cui verte la cittadina. Le principali vie di accesso al paese sono compromesse. Ciò ha causato un grosso problema per i soccorsi che nonostante si siano attivati subito hanno avuto difficoltà a raggiungere il luogo dell’incidente.

Al momento gli sfollati sono stati ospitati nelle strutture alberghiere della zona o dai partenti che erano disponibili a ospitarli.

Si sta tuttora lavorando per tentare di portare tutto alla normalità. Normalità che sarà difficile da recuperare.

dimuro f 850x478

Contents.media
Ultima ora