×

Spoltore, 14enne muore a causa di un male fulminante

Tutto Spoltore, città in provincia di Pescara, si stringe attorno alla famiglia di Anna Segamiglio, la 14enne morta per un male fulminante.

Anna Segamiglio

“E’ sempre difficile accettare tragedie di questo genere, tanto più quando colpiscono una famiglia in maniera così improvvisa e casuale” commenta Luciano Di Lorito, sindaco di Spoltore. Tutta la cittadina in provincia di Pescara, e in particolare la contrada di Caprara, piange infatti la prematura morte della 14enne Anna Segamiglio.

Stroncata da un male fulminante

La bambina era figlia dell’ex consigliere comunale Pasquale Segamiglio e di Antonella Di Vincenzo, a cui tutta la comunità si è stretta in segno di lutto. Anna aveva anche due fratelli, Carlo ed Elena. “In situazioni di questo genere le parole non possono in alcun modo esprimere i sentimenti che ci accomunano tutti ai suoi cari” sottolinea infatti il sindaco Di Lorito.

A piangere Anna anche i suoi compagni di classe, i quali hanno deposto sul banco della 14enne un mazzo di orchidee.

Fuori della porta appeso invece un disegno con la scritta Anna, contornata da tanti cuori. La ragazzina frequentava la 4E del Liceo Classico di Pescara. L’Istituto in segno di lutto ha osservato un minuto di silenzio e si è riunito in preghiera. Un compagno di classe di Anna ha invece girato un video, nel quale saluta la 14enne cantando la sua canzone preferita.

A rende il tutto più difficile il fatto che il dramma si è consumato nel giro di poche settimane.

Sembra infatti che i medici abbiano diagnosticato ad Anna Segamiglio questo suo male incurabile appena qualche settimana fa, dopo che la bambina ha accusato i primi sintomi della malattia. I funerali si sono svolti ieri, 1 novembre 2018.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora