×

Padova, finto operatore del gas ruba in casa 50mila euro

Una anziana di 82 anni ha aperto la porta di casa pensando di trovarsi di fronte un operatore del gas e dei Carabinieri, ma è stata rapinata.

anziani

“Dicevano di essere carabinieri. Ho aperto, è stata la fine” racconta ancora scioccata una anziana signora di 82 anni, rimasta vittima di una rapina in casa. Il furto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, lunedì 5 novembre 2018, in via Modena a Padova.

Rubati dalla cassaforte beni per 50mila euro.

Finti Carabinieri e operatori del gas

La donna ha raccontato di essere stata ingannata da alcune persone che avevano bussato alla sua casa, come riferisce il Mattino di Padova. Dall’altra parte dello spioncino infatti un uomo si è presentato come un operatore del gas. L’anziana si è fidata, soprattutto perché assieme a quell’uomo c’era altre due persone vestite come Carabinieri.

Appena la donna ha aperto la porta, i finti militari sono entrati in maniera irruenta in casa.

L’82enne molto probabilmente è stata presa prima alla sprovvista e poi dallo spavento. I tre uomini infatti hanno ordinato alla donna di consegnare loro le chiavi della cassaforte. Dopo aver chiuso l’anziana in una stanza dell’appartamento, i malviventi hanno potuto agire indisturbati e fuggire con un malloppo da 50mila euro.

E’ stato il marito 94enne della signora a far scattare l’allarme, una volta rientrato in casa. Dopo aver liberato l’82enne ed essersi assicurato che non era ferita, ha chiamato il figlio e la polizia.

Sul caso infatti sta indagando la Squadra Mobile. Il sospetto è che i tre abbiano monitorato per giorni i movimenti e le abitudini della coppia di anziani, prima di entrare in azione.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora