Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Marsiglia, ritrovato il corpo di Simona Carpignano
Cronaca

Marsiglia, ritrovato il corpo di Simona Carpignano

Ritrovato sotto le macerie il corpo di Simona Carpignano, la giovane tarantina dispersa dopo il crollo dell'edificio in cui abitava a Marsiglia

Niente più speranze per familiari e amici di Simona Carpignano, la giovane di origini tarantine a Marsiglia per cercare lavoro. Il corpo di Simona sarebbe stato infatti estratto dalle macerie e trasportato al centro di medicina legale di Marsiglia. I Parenti più stretti della ragazza si erano precipitati nella città francese non appena avuta notizia del crollo della palazzina nella quale la ragazza era ospitata. Dopo ore di ricerche in cui la speranza di ritrovarla ancora viva non aveva ancora abbandonato le persone impegnate nelle ricerche, è quindi giunta la terribile notizia.

La situazione

La tragica notizia però non è al momento confermata dalla famiglia della ragazza. Il padre di Simona ha dichiarato che “Attualmente non abbiamo nessuna notizia ufficiale e siamo ben supportati dal nostro consolato”. L’uomo prosegue affermando che “Il console generale Alessandro Giovine è con noi da quando siamo arrivati”. Vicinanza anche degli amici di Nizza di Simona, che in queste ore si sono uniti alla famiglia nelle ricerche.

Una speranza che a questo punto si spegne.

Perchè pur mancando conferme ufficiali, la notizia del ritrovamento sotto le macerie del corpo di una ragazza non può che indicare il ritrovamento di Simona. E intanto proseguono i lavori di rimozione dei resti delle tre palazzine crollate in Rue d’Aubagne, sotto le quali si continuano le ricerche di altre due persone che risultano ancora disperse. E, a ormai tre giorni dal crollo, le possibilità di ritrovare superstiti diventano minori ogni minuto che passa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche