Linate, incidente tra camion e aereo, anche Ghali a bordo | Notizie.it
Linate, incidente tra camion e aereo, anche Ghali a bordo
Cronaca

Linate, incidente tra camion e aereo, anche Ghali a bordo

Attimi di paura a Linate: un camion urta un aereo fermo, in partenza per Napoli. Nessun ferito grave, anche il rapper Ghali a bordo.

Nell’aeroporto di Linate, l’8 novembre 2018, un camion destinato al trasporto di alimenti, ha urtato l’ala di un aereo diretto a Napoli. Solo l’autista del mezzo è rimasto lievemente ferito. A bordo del mezzo c’era anche il famoso rapper Ghali.

L’accaduto

Nella mattina di giovedì 8 novembre 2018, all’aeroporto di Linate-Milano si sono vissuti attimi di paura. Un aereo fermo con a bordo 73 persone è stato urtato da un camion che era sulla pista per trasportare alimenti da depositare a bordo degli aerei. Il camion ha colpito l’ala del mezzo pronto per partire verso Napoli. Tutti i passeggeri a bordo sono stati fatti scendere dall’Az1293 e sposati su un altro velivolo. Nell’incidente fortunatamente nessuno dei passeggeri e del personale a bordo è rimasto ferito. Solo l’autista del camion, un uomo di sessant’anni, ha riportato qualche contusione ed è stato accompagnato in ospedale in codice verde.

L’allarme, come appreso da MilanoToday, è stato dato alle 10:13 in punto. L’aeroporto milanese è stato immediatamente chiuso. Pompieri, polizia e soccorritori si sono precipitati sul luogo dell’incidente.

Una mattina movimentata anche per il rapper milanese Ghali che sfortunatamente si trovava a bordo del volo. Si stava infatti recando a Napoli per una data del tour. Molti disagi per tutti i passeggeri dell’aereo.

L’incidente del 2001 che costò la vita a 114 persone

Quello avvenuto nella mattina dell’8 novembre 2018 è stato un incidente con poche, se non pochissime, conseguenze. Ma gli incidenti che si sono verificati nell’aeroporto di Linate sono molteplici. Il più grave è sicuramente quello avvenuto l’8 ottobre 2001 alle ore 8:10, quando il volo 686 che portava circa 110 persone ha colliso con un Cessna che stava andando a Parigi. Tutte le persone a bordo, precisamente 114, sono morte. Si è trattata della più grave catastrofe aerea per numero di vittime avvenuta in Italia. La tragedia è accaduta appena a un mese dopo l’attentato alle Twin Towers, ma nessuno ha pensato si trattasse di un atto di terrorismo. E’ stato dichiarato che la principale causa dell’incidente è stata l’erronea posizione sulla pista del Cessna.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche