×

Si rovescia addosso olio bollente, bimba ricoverata

Una bimba di 2 anni è stata ricoverata d'urgenza per ustioni da olio bollente. La piccola non è in pericolo di vita e non ha feritte gravi.

Si rovescia addosso olio bollente, bimba ricoverata

Non è in pericolo di vita. Un sospiro di sollievo per i genitori della piccola di Brindisi che si è rovesciata una pentola d’olio bollente. Secondo i media locali, la bambina di 2 anni potrebbe essersi sporta troppo sui fornelli, mentre giocava, urtando la pentola con il liquido ancora caldo.

Contenitore e contenuto si sono rovesciati per terra, ma gli schizzi hanno colpito anche la bimba, che è stata ricoverata in ospedale.

Incidente domestico

Ustioni lievi a una spalla e a una mano. Tutto per colpa di un incidente domestico. Alla vista della loro figlia, presa dallo spavento per essersi scottata e aver fatto cadere la pentola d’olio bollente, i genitori si sono attivati subito. La piccola è stata ricoverata all’ospedale Antonio Perrino di Brindisi, ma si esclude il pericolo di vita, le condizioni della bambina non sono gravi.

Certo è che, con molta probabilità, la corsa si sarebbe potuta evitare con maggiore attenzione. Come riporta anche il sito di Leggo, l’incidente sarebbe il frutto di una disattenzione. Fortunatamente per la famiglia, l’incidente non ha avuto conseguenze gravi.

Precedenti

Le pentole d’olio bollente sono protagoniste dei più pericolosi incidenti domestici. La vicenda della piccola di Brindisi, ricorda quella di un’altra bambina, anche lei di 2 anni, ma residente a Carrara.

Il 26 maggio 2018, la piccola si è ustionata con dell’olio bollente. I soccorritori sono intervenuti immediatamente: prima la bimba è stata trasportata d’urgenza in ambulanza, poi in elicottero in codice rosso, all’ospedale di Cisanello a Pisa. Il personale medico ha constatato la presenza di ustioni di secondo grado sull’avambraccio e sulla spalla della paziente. Analogo caso per una bambina di appena 3 anni, che il 6 aprile 2018 è stata trasportata in elicottero all’ospedale Niguarda: la bambina si è rovesciata il liquido bollente sul torace. Per fortuna, la paziente non è in pericolo di vita.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora