×

Manifestazioni contro Salvini a Napoli: 1 ferito

A Napoli dei manifestanti hanno intimato a Matteo Salvini di tornare a studiare, in riferimento all'abolizione del valore legale della laurea.

Manifestazioni contro Salvini a Napoli: 1 ferito

Lo hanno accolto con striscioni di protesta. La visita del vicepremier Matteo Salvini a Napoli parte già in polemica. Un gruppo di manifestanti dei servizi sociali hanno organizzato un corteo contro il Ministro degli Interni, canzonandolo con slogan del tipo “Vai a studiare”.

La manifestazione era stata bloccata dalle forze dell’ordine all’interno della Galleria Umberto I. Lo scontro vero è proprio, però, si è scatenato quando i manifestanti hanno provato ad accedere a piazza Trento Trieste. Il bilancio è di un ferito.

Lo studente ferito

Uno studente di 16 anni. Il profilo dell’unico ferito degli scontri durante le manifestazioni a Napoli lascia intendere come sul piatto, i partecipanti alle proteste abbiano posto anche le recenti uscite del Ministro dell’Interno sul tema dell’istruzione.

Il minore non presenta ferite gravi, ma soltanto un taglio alla testa. Intanto, a fronte di quanto accaduto, le forze di polizia presiedono Piazza del Plebiscito, dove a breve si terrà il giuramento degli allievi della Nunziatella, per cui è in corso l’allestimento del palco. Sui manifestanti, Matteo Salvini ha commentato che si tratta dei “Soliti deficienti”.

Salvini e il valore legale della Laurea

Abolire il valore legale della Laurea.

Matteo Salvini ha sollevato un polverone con le sue parole, pronunciate alla Scuola di Formazione Politica della Lega: “Dobbiamo rimettere mano alla riforma della scuola e dell’università, l’abolizione del valore legale del titolo di studio è un tema che va affrontato”. Non si tratta di un commento espresso via social, di cui il Ministro si serve per rendere noto il suo punto di vista su determinati argomenti, ma di una dichiarazione vera e propria.

Molti si sono preoccupati di fronte a tale affermazione. Tra questi, anche Enrico Gulluni, coordinatore Nazionale dell’Unione degli Universitari, che ha definito l’abolizione “Una mossa scellerata”. A buttare acqua sul fuoco ci ha pensato il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, che ha specificato come non sia in programma alcun provvedimento di questo tipo. Intanto, però, i manifestanti hanno ripreso l’ultima uscita del vicepremier, intimandogli di andare a studiare.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora