×

Varese, ragazzo sequestrato e torturato: accusati 4 coetanei

A Varese un ragazzo di 15 anni è stato sequestrato e torturato da 4 coetanei. Lo hanno minacciato con un coltello e con un bastone chiodato.

Ragazzo sequestrato, pichhiato e torturato da 4 coetanei
Gang di strada

A Varese quattro ragazzi di quindici anni sono accusati di aver sequestrato e torturato per ore un coetaneo. La gang avrebbe legato il ragazzo a una sedia con dei fili elettrici in un garage, per poi sottoporlo a pestaggio, minacce e torture per circa tre ore. Il quindicenne ha infatti raccontato di esser stato picchiato, colpito ai piedi con una spranga di metallo e minacciato con un coltello e con un bastone chiodato. Sembra inoltre che uno dei quattro aggressori gli abbia strappato l’orecchino, per poi indossarlo in un video caricato su Instagram.

Sequestrato e torturato da 4 coetanei a Varese

Stando alle ricostruzioni degli inquirenti, le violenze sono motivate dal fatto che la gang stesse cercando informazioni su un amico del quindicenne. Terminate le tre ore di pestaggio e minacce, il ragazzo è stato lasciato libero.

Gli è stato però intimato di non raccontare a nessuno quanto accaduto: altrimenti i quattro ragazzi si sarebbero rivalsi sul fratellino della vittima. Il ragazzo, nonostante le ferite causate dal pestaggio e lo stato di shock dovuto alle minacce subite, è riuscito a fare ritorno a casa.

La grave minaccia dei quattro coetanei di una possibile violenza nei confronti del fratellino non ha però intimidito il quindicenne, che ha deciso di chiedere aiuto ai propri genitori. Questi hanno immediatamente denunciato l’accaduto alla squadra mobile della Questura di Varese. Ora, sotto il coordinamento della Procura dei minori di Milano, la squadra mobile ha iniziato le indagini sul caso. I quattro minori accusati di sequestro e tortura devono essere interrogati.

Nata a Milano, classe 1994, laureata in Lettere. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Marta Lodola

Nata a Milano, classe 1994, laureata in Lettere. Ha collaborato con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche