Nuoro, blitz antiterrorismo “Uomo progettava un attentato”
Cronaca

Nuoro, blitz antiterrorismo “Uomo progettava un attentato”

Polizia sventa attentato a Nuoro, Sardegna
I Nocs della Polizia a Nuoro

Un blitz della Polizia per bloccare un presunto terrorista è scattato poco fa in provincia di Nuoro. Gli uomini dei Nocs hanno arrestato il soggetto.

Un blitz della Polizia per bloccare un presunto terrorista è scattato in provincia di Nuoro, in Sardegna. Secondo quanto si apprende l’operazione, condotta dagli uomini dei Nocs (Nucleo operativo centrale di sicurezza), ha portato all’arresto di un soggetto che stava progettando un attentato. Il presunto terrorista è stato catturato a Macomer, alle prime luci di mercoledì 28 novembre, mentre usciva di casa. Gli uomini dei Nocs hanno aspettato che il presunto attentatore salisse su un furgoncino per uscire allo scoperto. Sono riusciti a fermarlo prima che potesse mettere in moto il veicolo. Da quanto è emerso dalle indagini sembra che l’uomo stesse progettando di usare veleno o armi chimiche per un attacco terrorista.

Blitz della Polizia sventa attentato terrorista

Il presunto terrorista, con permesso di soggiorno e documenti palestinesi, era da tempo monitorato e tenuto sotto stretta sorveglianza nell’ambito di un’indagine gestita dalla Digos di Nuoro e Cagliari. Dopo attente indagini gli agenti hanno ritenuto opportuno fermare il presunto attentatore; sembra infatti che fosse vicino a mettere in atto un attacco terrorista, sfruttando probabilmente sostanze velenose o armi chimiche.

Nell’operazione di arresto sono stati coinvolte diverse unità cinofile, gli agenti della Digos di Cagiari e Nuoro e gli uomini dei Nocs, il Corpo Speciale delle Polizia di Stato Italiana che si occupa di contrastare il terrorismo in Italia.

Prima di dare avvio all’operazione la zona attorno all’abitazione del sospettato è stata isolata dalle forze dell’ordine. Si è così evitato che qualcuno rimanesse coinvolto nel blitz o che il presunto attentatore riuscisse a darsi alla fuga.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.