I funerali di Marco Zani, morto a 11 anni un incendio
L’ultimo saluto a Marco Zani, morto a 11 anni in un incendio
Cronaca

L’ultimo saluto a Marco Zani, morto a 11 anni in un incendio

Funerali Marzo Zani morto in incendio
Funerali Marzo Zani morto in incendio

Nel Duomo di Casalmaggiore sono stati celebrati i funerali di Marco Zani, morto in un incendio. Il padre è accusato di omicidio volontario.

La comunità di Casalmaggiore, in provincia di Cremona, si è riunita per salutare per l’ultima volta Marco Zani. Marco è morto a soli 11 anni in un incendio che, secondo gli inquirenti, è stato appiccato dal padre Gianfranco. A ricordarlo nel Duomo della città c’erano il vicesindaco di Casalmaggiore e il sindaco di Sabbioneta (provincia di Mantova), il paese in cui viveva e dove ha perso la vita. I sindaci dei due Comuni hanno proclamato il lutto cittadino. Presenti anche i vertici delle forze dell’ordine, dai Carabinieri, alla polizia di Stato, fino ai vigli urbani. Marco frequentava la prima media alla scuola Diotti ed era amato e benvoluto dai suoi compagni di classe, che si sono stretti intorno alla bara bianca e hanno scritto una lettera commossa all’amico.

Marco Zani

Il padre accusato di omicidio volontario

Il parroco don Claudio Rubagotti ha celebrato le esequie e ha ricordato Marco come un bambino sincero e disinvolto, capace di costruire buoni rapporti con tutte le persone che incontrava.

“Il mio e il nostro è un bel ricordo, e il suo sorriso è l’immagine di lui che ci accompagna”, ha commentato durante l’omelia. Come tutti i suoi coetanei, amava correre, giocare e divertirsi con i compagni di scuola. “Non gli interessava tanto quello che dicevamo” durante il catechismo, “ma gli piaceva stare li perché c’erano gli amici e me lo diceva tranquillamente”.

Marco ha perso la vita giovedì 22 novembre tra le fiamme che hanno avvolto la sua casa. Per la sua morte è indagato il padre, accusato di incendio doloso e omicidio volontario. L’uomo, però, si è dichiarato innocente. L’autopsia eseguita sabato 24 novembre sul corpo della vittima ha confermato l’ipotesi degli inquirenti: Marco è morto per l’inalazione di fumo durante il rogo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 946 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.