×

Auto in panne sull’A1, 30enne morto travolto da un tir

Un 30enne affetto da disabilità psichica, è morto sull'A1. Quando l'auto si è guastata, ha attraversato la carreggiata a piedi ed è stato investito.

Incidente A1, morto investito da un tir
Incidente A1, morto investito da un tir

Un ragazzo di 30 anni, affetto da disabilità psichica, ha perso la vita sull’A1, nel tratto di autostrada compreso tra i caselli di Valdarno e Arezzo, in direzione Roma. L’uomo si trovava in auto con la sua famiglia, di origine romana, quando il veicolo ha iniziato a presentare problemi di funzionamento. Il padre, alla guida della Renault Scenic, ha allora deciso di accostare sulla corsia di emergenza. Ma improvvisamente il ragazzo è sceso dall’auto, senza che i genitori potessero fermarlo, e ha attraversato la carreggiata. Un tir lo ha travolto, uccidendolo sul colpo. La madre ha cercato di salvarlo gettandosi in mezzo all’autostrada, ma non è riuscita a salvarlo ed è stata colpita a sua volta. L’incidente le ha provocato una frattura alla gamba ma, secondo i medici dell’ospedale di Valdarno dove è stata ricoverata, non è in pericolo di vita.

Sia i coniugi che il conducente del tir sono sotto choc. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, sottosezione di Battifolle.

A1, uccisi due 20enni

Il 1 agosto due ragazzi di 23 e 22 anni hanno perso la vita sull’A1 Milano-Napoli, all’altezza di San Cesareo (Roma). Francesco Maresca, originario di Sorrento, e Anna Donzelli, di Roma, stavano tornando nella capitale dopo una vacanza quando la Citroen C1 su cui viaggiavano ha avuto un guasto e si è spenta improvvisamente. I giovani sono scesi dall’auto per segnalare l’incidente con il triangolo di emergenza quando sono stati travolti da una Seat Leon che viaggiava sulla stessa corsia. I due ragazzi sono stati sbalzati dall’urto per decine di metri e sono morti sul colpo.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i soccorritori del 118 e i vigili del fuoco di Colleferro.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche