×

Catania, muore a scuola giovane 17enne colpito da infarto

Durante una lezione nel Liceo Statale 'Principe Umberto' intorno alle ore 13 il giovane Raffaele Baresi è stato ucciso da un attacco di cuore.

raffaele baresi

Una vera e propria tragedia quella avvenuta nella scuola statale siciliana ‘Principe Umberto‘. Infatti, venerdì 30 novembre 2018 un ragazzo di diciassette anni, intorno alle 13, è stato colpito da un violento arresto cardiaco che gli è costato la vita. Il giovane studente, Raffaele Baresi, si è accasciato a terra colpito dal malore: i suoi compagni e la professoressa hanno immediatamente chiamato il 118.

Nonostante l’intervento tempestivo di ambulanza e medici, però, inutili sono stati i tentativi di rianimare il giovane studente e non c’è stato nulla da fare se non constatare la fatale tragedia.

Da quello che trapela, sembra che il ragazzo soffrisse già da tempo di problemi cardiaci. Lo studente, infatti, dovette sospendere la pratica di qualsiasi attività sportiva già nel 2016. Il malore che ha colpito Raffaele è arrivato davanti all’intera classe del liceo scientifico di Catania.

Sui social la scomparsa del giovane ha provocato numerose reazioni tra compagni, amici e conoscenti della vittima, che hanno deciso di lasciare alcuni messaggi di cordoglio per la tragedia.

La reazione degli amici

Un ragazzo sorridente ed allegro, come testimonia la foto profilo sul suo profilo Facebook sotto la quale scriveva: “Il sorriso non me lo toglie nessuno“. In moltissimi l’hanno omaggiato: “Sei stato parte delle persone che mi facevano ridere sempre, non posso crederci.

Ora brilla con gli angeli, e fai divertire loro perché la vita di un adolescente non può essere stroncata dall’oggi al domani”, “Riposa in pace, piccolo grande uomo” e “È in questi momenti che non trovi le parole, che non sai come reagire e capisci solo che la vita è il dono più grande che ognuno di noi possa ricevere» sono solo alcuni dei toccanti messaggi dedicatogli sui social network.

Contents.media
Ultima ora