×

Jesi, ragazzo muore schiacciato dal motore dell’auto

Condividi su Facebook

Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un albero. Andrea Sarnese muore sul colpo. Difficili i soccorsi.

Andrea Sarnese
Andrea Sarnese

Si schianta contro un albero e muore schiacciato dal motore della sua Fiat 500. La vittima è Andrea Sarnese, residente a Monsano. Dall’ospedale di Jesi, la salma sarà trasferita ad Avellino, paese d’origine del ragazzo.

Muore schiacciato dal motore dell’auto

Andrea Sarnese, 37 anni di Avellino ma residente a Monsano, è morto schiacciato dal motore della sua auto a seguito di un incidente. Stava viaggiando a bordo della sua Fiat 500 in direzione di Jesi, quando ha perso il controllo del veicolo andando a urtare un albero a lato della strada. L’impatto è stato violentissimo, il motore dell’auto è schizzato sul sedile del guidatore e il ragazzo, schiacciato contro il volante, è morto sul colpo. Il tutto è avvenuto una ventina di minuti dopo le 20 di domenica 2 dicembre 2018.

Arrivati immediatamente i soccorsi, il medico legale ha accertato il decesso di Andrea alle 20.30. La morte è dovuta ai molti traumi provocati dall’impatto. La salma è stata portata all’ospedale Carlo Urbani di Jesi in attesa di essere trasferita ad Avellino dove saranno celebrati i funerali.

I soccorsi

Quali siano state le cause dell’incidente sono sconosciute. Sull’asfalto non ci sono segni di frenata e questo ha fatto ipotizzare che lo schianto sia stato causato da un malore, un colpo di sonno o una distrazione fatale. L’auto era un cumulo di lamiera, con i vetri del parabrezza e le parti di plastica schizzate a circa 8-10 metri dal punto dell’impatto. Il ragazzo era incastrato e i Vigili del fuoco di Jesi hanno lavorato a lungo, con motoseghe e cesoie, per estrarre il corpo.

Stando a quanto riportato da “Leggo”, al momento del soccorso, l’identità del ragazzo era sconosciuta: Andrea non aveva con sé la carta d’identità o la patente e nell’auto non è stato trovato il libretto di circolazione. Solo ore dopo i carabinieri hanno scoperto che si trattava di Andrea Sarnese, potendo così avvisare la famiglia ad Avellino.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche