Centri sociali fanno irruzione a una cena della Lega | Notizie.it
Centri sociali fanno irruzione a una cena della Lega
Cronaca

Centri sociali fanno irruzione a una cena della Lega

Centri sociali fanno irruzione a una cena della Lega

Gruppo di attivisti della Lega è stato minacciato mentre si trovava al ristorante da ragazzi appartenenti ai Centri Sociali.

Tensioni alla cena della Lega. Il viceministro alle infrastrutture, Edoardo Rixi, in compagnia di alcuni fedelissimi del partito, si è trovato costretto a chiedere l’intervento degli agenti di polizia. Motivo? Il gruppo è stato minacciato mentre si trovava al ristorante da un gruppo di ragazzi appartenenti ai Centri Sociali. Tra i 2 gruppi sarebbero volate parole pesanti, in particolare, i giovani dei Centri Sociali avrebbero strappato una delle bandiere del partito. La polizia è intervenuta subito per scortare gli attivisti della Lega fuori dal ristorante, mentre i manifestanti sono stati identificati.

“Termovalorizzatevi”

“Ieri sera i nostri ragazzi sono stati insultati, minacciati e costretti a rimanere all’interno di un ristorante del Centro di Genova dai Centri Sociali”. L’annuncio dell’intera vicenda si può leggere sulla pagina Facebook della sezione del partito Genova Centro. Secondo quanto riporta il Giornale, i manifestanti avrebbero fatto irruzione nel ristorante dove gli attivisti della Lega stavano cenando, per poi minacciare sia loro, sia i titolari del ristorante.

Nel locale gli aggressori erano soltanto 3, ma appostati fuori, riferisce il Giornale, gli agenti di polizia avrebbero contato fino a 25 persone, disposte ad “accogliere” i leghisti al suono dello slogan “Termovalorizzatevi”.

La lotta dei Centri Sociali

Gli scontri dei Centri Sociali non sono, purtroppo, delle novità.

L’intervento della polizia in difesa degli attivisti Lega molto probabilmente ha evitato quello che sarebbe potuto diventare uno scontro violento. A proposito di scontri, non si può dimenticare quanto accaduto a Torino nel Febbraio 2018.

In quell’occasione i Centri Sociali avevano attaccato con manifestazioni non autorizzate il comizio del leader di CasaPound, Simone Di Stefano, che in quel periodo correva per aggiudicarsi il titolo di premier di governo. Lo scontro è stato inevitabile, tanto da richiedere l’intervento delle forze dell’Ordine. Il bollettino dei feriti, riporta il Firenze Post è stato di 6 agenti feriti e 2 manifestanti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora
Andrea Danneo
Andrea Danneo 388 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.