Roma, rom aggredita in metro: il racconto
Cronaca

Roma, rom aggredita in metro: il racconto

metro roma

Una rom è stata picchiata dopo aver tentato di rubare un portafogli. Una giornalista di Rai News 24 ha raccontato l'accaduto su Facebook

Una rom è stata picchiata brutalmente alla fermata San Giovanni della metro A di Roma dopo che ha tentato di rubare un portafogli. Insieme alla donna c’era la figlia piccola, di 3 anni. Ne è nato un battibecco pesante, in cui la bimba è caduta a terra, sbattendo così sul vagone. Il furto è stato sventato,
e la storia è stata riportata su Facebook da Giorgia Rombolà, giornalista di Rai News 24 che ha assistito alla scena provando a difendere la rom dalla violenza dei presenti

Rom picchiata in metro

Nonostante il pronto intervento dei vigilantes, un uomo alto e robusto si è messo in mezzo picchiando violentemente, anche alla testa, la giovane rom, come riportato dalla giornalista: “cerca di strapparla ai vigilantes tirandola per i capelli. Ha la meglio. La strattona fino a sbatterla contro un muro due, tre, quattro, volte”. Rombolà a questo punto è intervenuta intimando l’uomo di non picchiare la ragazza e successivamente cercando di fermarlo.

La rom è stata portata via, ma la giornalista si è ritrovata circondata.

Il racconto di Giorgia Rombolà

“Un tizio mi ha insultata dandomi della puttana e dicendomi che ha fatto bene. Due donne dicono che così bisogna fare, e che evidentemente a me non hanno mai rubato nulla – confessa la giornalista – Io argomento che c’erano già i vigilantes e che io non sono per l’impunità ma per il rispetto, soprattutto
davanti a una bambina. Loro dicono che ai piccoli bisogna menarli e ai grandi bruciarli”. Con queste parole Giorgia Rombolà ha raccontato quanto le è accaduto nel viaggio in metro dopo il pestaggio della rom. “Un ragazzetto dice ‘se c’ero io quante mazzate’ – continua il racconto – sono circondata. Mi
chiamano comunista, radical chic. Intorno a me nessuno che mi difenda. Chi non mi insulta appare divertito o ha lo sguardo a terra“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Antonella Ferrari
Classe 1995, lodigiana di nascita, grande appassionata di danza, sport e viaggi. Laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano, coltiva da sempre l’interesse per il giornalismo. Dopo aver svolto uno stage nella redazione di un quotidiano locale, da ottobre 2018 collabora con Entire Digital Publishing in qualità di redattrice per Notizie.it.