Gussago, incendio in un palazzo: tre intossicati | Notizie.it
Gussago, incendio in un palazzo: tre intossicati
Cronaca

Gussago, incendio in un palazzo: tre intossicati

incendio

Incendio in un palazzo a Gussago, in provincia di Brescia. Tre persone intossicate sono state trasportate in ospedale.

Un incendio è divampato a Gussago, paese del bresciano. Il rogo sarebbe avvenuto all’interno di una palazzina. Tre persone, appartenenti alla stessa famiglia sono rimaste intossicate e per questo motivo sono state trasportate in ospedale in codice giallo. Altre sei persone invece avrebbero rifiutato il trasporto nella struttura sanitaria. Sul luogo sono giunti i vigili del fuoco e i soccorritori. Gli inquirenti stanno indagando per capire le cause dell’incendio.

Un altro rogo a giugno

Lo stesso paese, Gussago, è stato già teatro di un incendio nell’estate 2018. In quel caso i vigili del fuoco hanno appurato la natura dolosa del rogo attivando le indagini per scoprire il colpevole. A fine luglio gli inquirenti hanno arrestato un 55enne residente in Franciacorta e ritenuto responsabile dell’incendio. Ad andare in fiamme era stato un appartamento poco lontano dall’ospedale Richiedei. L’abitazione in quel momento era disabitata perché in ristrutturazione. Sin dal primo intervento era apparso chiaro che ci fosse la mano di un piromane dietro le fiamme.

Arrestato un 55enne

Il responsabile del rogo di giugno è stato individuato a seguito dell’indagine svolta dai carabinieri della compagnia di Gardone Valtrompia.

Gli inquirenti hanno poi scoperto che l’abitazione dell’uomo distava pochi metri dal luogo dell’incendio. Alla base del gesto, probabilmente dissapori con i proprietari dell’immobile. Al momento dell’arresto gli inquirenti hanno vagliato l’ipotesi che potesse trattarsi dello stesso piromane responsabile del rogo del 31 dicembre 2016.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche