×

Trieste, va dalla escort e chiede i soldi alla moglie

Un veronese si è recato dalla escort con moglie e figlio. Minacciato dal fidanzato, non ha abbastanza soldi per pagare e li chiede alla consorte.

escort
escort

Un ragazzo veronese di 30 anni si fa accompagnare da una escort dalla moglie e dal figlio. Con sè non ha tutti i soldi pattuiti e, dopo la minaccia da parte del fidanzato triestino della prostituta, torna dalla moglie per recuperare la parte mancante.

Il 37enne triestino e il giovane veronese sono stati denunciati e per il momento rinviati a giudizio.

Va da una escort con moglie e figlio

Un trentenne veronese si sposta a Trieste per incontrare una escort. Lo ha fatto andando in auto, accompagnato dalla moglie e dal figlio. Il luogo stabilito per l’incontro era vicolo dell’Ospedale militare. Una volta arrivati, l’uomo è sceso per consumare il rapporto sessuale, mentre la moglie e il figlio lo hanno aspettato in macchina.

A un certo punto il fidanzato della escort fa irruzione nella stanza dove si trovavano il 30enne veronese e la donna. Armato di katana – la spada giapponese corrispondente a una sciabola con impugnatura a due mani – minaccia il veronese: deve consegnare tutti i soldi pattuiti. Infatti il “padre di famiglia” aveva pagato solo 160 euro, ma ne mancavano 140.

Fidanzato della escort e giovane veronese arrestati

Secondo “Leggo”, questa surreale vicenda risale all’aprile 2018 e il pm Federico Frezza ha aperto un fascicolo.

Dopo la minaccia da parte del 37enne fidanzato della escort, il ragazzo veronese si è visto costretto a scendere in strada e tornare alla macchina per chiedere alla moglie i soldi mancanti. Il 30enne veronese è poi scappato chiamando la polizia. Per il 37enne triestino è partita una denuncia per rapina armata e sfruttamento della prostituzione. Ma a finire sotto inchiesta è anche il 30enne veronese, in quanto al momento dell’incontro aveva con sé un coltello affilato. Il pm Frezza ha richiesto per tutti e due il rinvio a giudizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora