Sicilia, terremoto in zona Palermo scossa magnitudo 3,5
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Sicilia, terremoto in zona Palermo scossa magnitudo 3,5
Cronaca

Sicilia, terremoto in zona Palermo scossa magnitudo 3,5

terremoto

Rilevato un terremoto di magnitudo 3,5 nel palermitano, a Gangi. Nella stessa zona ci sono state in poche ore altre tre scosse.

Registrate tre scosse di terremoto nella provincia di Palermo, la più forte di magnitudo 3,5. La scossa che ha maggiormente impensierito la popolazione, ma che non sembra abbia causato danni a persone e cose, è stata rilevata alle ore 5:14, ad una profondità di 8 chilometri. L’epicentro del sisma è stato individuato ad un chilometro da Gangi, comune palermitano nominato nel 2014 il “Borgo dei borghi”. La scossa di terremoto molto probabilmente però è stata avvertita anche a Petralia Soprana, Geraci Siculo, Petralia Sottana e Bompietro, che distano tutti entro un raggio di 10 chilometri dall’epicentro.

Le altre due scosse

Questo piccolo sciame sismico in Sicilia è iniziato alle ore 21:50 di mercoledì 12 dicembre 2018, sempre con epicentro a Gangi mentre la terza scossa è stata rilevata dall’INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) alle ore 5:43 di giovedì 13 dicembre. In totale sono quattro le province interessate, quella di Palermo, Messina, Enna e Caltanissetta.

I comuni più vicini all’epicentro sono Gangi, Petralia Soprana, Geraci Siculo, Petralia Sottana, Bompietro, Blufi, Castellana Sicula, San Mauro Castelverde, Alimena, Castel di Lucio, Sperlinga, Polizzi Generosa, Castelbuono, Resuttano e Nicosia.

Sembra che ai vigili del fuoco del comando provinciale non sia giunta alcuna segnalazione o richiesta di aiuto.

“Diversi residenti hanno avvertito le scosse – spiega infatti il vicesindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello – ma al momento solo un po’ di apprensione, ma non ci sono feriti o danni”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche